Pretty Little Liars 7: l’incidente di Caleb e la difficile reunion degli Haleb

A volte bisogna trovarsi sul punto di perdere veramente qualcosa perché se ne comprenda il suo valore. Così si dice, ma è bene arrendersi tanto alla banalità quanto alla verità dei luoghi comuni. Dopo la sterile parentesi di Jordan, Hanna (Ashley Benson) si è trovata priva di un compagno, ma non necessariamente di un fortunato avvenire sul fronte dei sentimenti. Se finora infatti la Marin, da brava amica di Spencer (Troian Bellisario), ha preferito mantenere un basso profilo ogniqualvolta si ritrovasse casualmente in compagnia di Caleb, sembra arrivato il momento per lei di sfoggiare un po’ più d’intraprendenza e di osare un riavvicinamento con l’amato ex.

Nel promo ufficiale dell’ottava puntata, tutta incentrata – come dice il titolo stesso – sugli ex delle bugiardelle (a cominciare da Paige), le immagini parlano chiaro: Hanna e Caleb si riavvicineranno sino al punto da lasciarsi quasi andare ad un bacio che il pubblico degli Haleb aspetta da almeno un anno a questa parte, dopo aver scoperto che la coppia si era infranta a seguito del salto temporale. La potenziale riconciliazione sarà tuttavia complicata da uno scioccante incidente.

Caleb infatti sarà vittima del folle e ignoto piano di Noel Kahn, e mentre si trova in giro per Rosewood ad indagare sullo stesso Noel e A.D. in compagnia delle liars verrà travolto dall’auto di Noel per salvare Hanna dall’impatto. Caduto a terra privo di sensi, Hanna lo assisterà fra urla disperate e l’ansia di perderlo, resasi ormai conto di quanto Caleb sia importante per lei e che in fondo grazie a lui ha avuto salva la vita. Ma quali saranno le conseguenze di quel che vedremo martedì sul rapporto degli Haleb, e che cosa accadrà nelle ultime puntate prima della pausa autunnale?

Il primo agosto, sul suo profilo snapchat, Tyler Blackburn ha diffuso alcune immagini scherzose riprese durante una giornata di lavoro a Los Angeles – dove la serie viene girata – e in cui lui e Ashley Benson si trovano in una finta stanza d’ospedale. Blackburn è attaccato ad un respiratore e ad un misuratore di pressione, ma è possibile che i due attori stessero ancora girando una scena degli episodi precedenti il summer finale? No, perché le riprese della settima stagione sono quasi terminate, e il summer finale – come mostrato da Marlene King su twitter – aspetta solo gli ultimi ritocchi al montaggio e al sonoro. Bisogna quindi ritenere o che Caleb rimanga privo di sensi e in lunga convalescenza dall’ottavo sino agli episodi che andranno in onda da gennaio, oppure che quelle immagini riguardino un’altra circostanza (un incidente diverso, o peggio una malattia?) che metta nuovamente in pericolo la vita di Caleb.

Sembra da escludere però che il personaggio interpretato da Tyler Blackburn possa essere cancellato da Pretty Little Liars, come molti avevano invece inizialmente paventato: l’attore infatti è ancora sul set, e ci rimarrà di certo fino alla fine. Quello che invece parte dei fan non riesce giustamente a capire, è il motivo per cui gli autori abbiano dovuto far penare così tanto l’unica coppia veramente felice dello show, provocando peraltro la formazione di nuovi shipper accaniti che, in ragione del sentimento autentico nutrito da Spencer, hanno con forza sostenuto la coppia di lei e Caleb.

D’altronde, ora che gli Spaleb paiono definitivamente fuori gioco, il futuro ci riserva un ritorno ai mai dimenticati trascorsi degli Haleb, naturalmente senza che il cammino della riconciliazione sia facile e immediato!