Pretty Little Liars 7B: ultimo tavolo di lettura tra commozione e lacrime

Sono giorni d’intense emozioni per tutti i membri del cast e della troupe della serie televisiva più amata dal pubblico giovanile di tutto il mondo: Pretty Little Liars, infatti, ha compiuto il suo primo passo verso gli ultimi venti giorni di lavoro per la realizzazione del ventesimo episodio, che metterà la definitiva parola fine alla serie. Til Death Do Us Part, questo il titolo dell’episodio scritto dalla creatrice della serie, Marlene King, che in quest’occasione sarà per l’ultima volta anche regista. Con lei e gli altri componenti del team che per sette lunghi anni ha lavorato alla serie, si sono riunite intorno al tavolo di lettura dell’ultimo script tutte le attrici del cast, da Ashley Benson a Troian Bellisario, da Shay Mitchell a Lucy Hale e Sasha Pieterse.

Una foto pubblicata da Joseph Dougherty (@badge714) in data: 5 Ott 2016 alle ore 19:29 PDT

Dopo aver scorso e brevemente interpretato le circa novanta pagine della sceneggiatura, le lacrime non si sono fatte attendere oltre: la King e tutte le attrici sono scoppiate in un pianto liberatorio, col quale almeno per ora hanno rilassato i nervi prima dell’ultimo ciak previsto invece per il 26 ottobre.

Una foto pubblicata da Holly Combs (@thehmc) in data: 5 Ott 2016 alle ore 18:33 PDT

Decisamente degni di nota sono infatti i tanti contenitori di kleenex strategicamente disposti ad ogni angolo del tavolo proprio per venire incontro a quelle lacrime, del tutto legittime per persone che stanno salutando non solo un gruppo lavoro, ma una vera e propria parte della loro vita.

Su instagram e twitter sono comparsi alcuni scatti destinati a fissare nella memoria con le immagini il ricordo di quegli occhi ancora lucidi e gonfi di lacrime, mentre le parole poste a corollario le accompagnano con altrettanta emozione. Scrive Lucy Hale: “Pur avendo ancora da girare per più di quindici giorni, sto seduta qui con il cuore pesante, ma estremamente carico di gratitudine dopo il nostro ultimo tavolo di lettura ufficiale di Pretty Little Liars. Mettendo da parte un misterioso assassinio, la misteriosa Rosewood, la caccia di -A e una serie di personaggi imprecisati, la base di questo show è iniziata e terminata con l’amicizia”.

Parole estremamente emotive alle quali hanno fatto eco quelle di Troian Bellisario, che ha ribadito tutto il suo eccezionale affetto per le colleghe, nell’incredibile consapevolezza che quello di ieri è stato il loro ultimo incontro intorno al tavolo di lettura.

Una foto pubblicata da Marlene King (@imarleneking) in data: 5 Ott 2016 alle ore 23:08 PDT

Ma ci sono state anche le lacrime, rubate dallo scatto fugace di una collaboratrice, della creatrice dello show Marlene King, ripresa proprio mentre era intenta ad asciugare gli angoli degli occhi.

Nella sala di lettura, aperta per l’occasione anche all’occhio indiscreto delle telecamere, c’era un’altrettanto commossa Holly Marie Combs, che fa la sua ricomparsa nel cast dopo la seconda parte della sesta stagione, probabilmente in vista dell’attesissimo matrimonio fra Ezra ed Aria, sua figlia nella finzione. All’indimenticata Piper del telefilm anni ‘90 Streghe è legato il dietro le quinte più divertente della giornata.

Una foto pubblicata da Holly Combs (@thehmc) in data: 5 Ott 2016 alle ore 17:09 PDT

Per non correre il rischio di dimenticare l’incredibile affetto e l’eccezionale gratitudine provata nell’arco degli ultimi sette anni nei riguardi del cast della serie, l’attrice ha deciso di portarsi via la targhetta con su scritto il nome del suo personaggio, Ella, come tenero ricordo. E voi, siete pronti a salutare i vostri beniamini?