Pretty Little Liars 7×06: una morte inaspettata scombina gli equilibri

L’attesissimo episodio di Pretty Little Liars è andato in onda stanotte e le cose si sono fatte ancora più complicate per le bugiardelle di Rosewood. Dopo l’occultamento della morte di Rollins le cose si sono fatte estremamente tese per le ragazze e le nuove alleanze che si sono create – con il ritorno di Noel Kahn che si è unito a Jenna e Sarah Harvey – non promettono niente di buono.

La giacca rossa

PLL 1

La scena inizia con le quattro Liars sedute al Brew mentre parlano degli ultimi risvolti sul caso Rollins e sul depistaggio delle autorità. A sorprenderle è Alison che arriva indossando la giacca rossa che Caleb aveva consegnato ad A.D.: è Spencer a rincorrere la ragazza e a spiegarle che l’unico motivo per cui avevano deciso di consegnare la giacca allo stalker era per salvare Hanna, così come avevano fatto per lei. A interrompere la conversazione è una telefonata di Mary Drake che avvisa Alison della presenza della polizia a casa DiLaurentis. La polizia sospetta che Rollins sia ancora a Rosewood, con l’intento di portare a termine i suoi affari in sospeso.

Ring ring Rollins!

PLL 2

Mentre Hanna sta per raggiungere Aria, il telefono prepagato di Rollins squilla nella sua borsa: la ragazza risponde ed è proprio la voce del dottore a parlarle. Hanna, nel panico, ne parla con Aria e decide di andare alla polizia. Per fortuna la ragazza si calma e confessa ad Aria di aver lasciato Jordan. Intanto un poliziotto le osserva da lontano.

Welcome back Caleb

PLL 3

Dopo qualche episodio in cui è sparito dalle scene, Caleb torna al Radley e raggiunge Ezra, in attesa di una telefonata da parte di Aria. Sembra che il ragazzo si sia finalmente schiarito le idee e sia pronto a tornare da Spencer. Al tempo stesso, si capisce dalle parole di Ezra che la reazione di Aria alla sua proposta di matrimonio non era proprio quella che si aspettava…

Emily, Jenna e Sarah

PLL 4

Approfittando della sua posizione lavorativa, Emily raggiunge la stanza di Jenna al Radley. La ragazza suona il flauto ed è in compagnia di Sarah Harvey. Emily riesce a sbirciare sul PC di Jenna prima che Sarah piombi nella stanza rivelando la sua presenza lì. Emily decide quindi di affrontare le due rispetto alla vera identità di Rollins e scopre che Jenna era, in realtà, amica di Charlotte e una delle poche persone a conoscenza della sua relazione con Rollins. Mentre Sarah cerca di spiegare ad Emily il perché non è sicuro per lei stare lì, Jenna la richiama impedendole di parlare troppo.

Spale…nd

PLL 4

Caleb raggiunge Spencer e i due riescono ad avere una conversazione tranquilla dopo tempo. I due però capiscono che la loro storia è arrivata al capolinea: se Spencer è innamorata di Caleb, sa che il ragazzo prova ancora qualcosa per la sua amica. Il ragazzo va via, lasciando la Hastings in lacrime.

Il passato di Mary Drake

PLL 6

Alison intanto scopre alcuni oggetti tra le cose di sua zia Mary, oggetti che appartenevano a sua madre. Decide di affrontarla e di raccontarle la verità su Charlotte che, prima di rivelare la sua vera identità, si faceva chiamare CeCe Drake. La donna comprende allora che la ragazza era a conoscenza dell’identità di sua madre. 

Aria ed Ezra

PLL 7

Il motivo per cui Aria non aveva risposto ad Ezra era il grande segreto che gli aveva nascosto. Dopo una sincera chiacchierata, Ezra decide di ritentare e con una nuova proposta di matrimonio, Aria accetta felice di sposare l’amore della sua vita.

Spencer e Hanna

PLL 8

Anche le due amiche riescono ad avere una conversazione sincera e Hanna confessa anche a Spencer che la storia con Jordan è finita. Mentre le due stanno parlando, ancora una volta il telefono di Rollins squilla ed entrambe le ragazze ascoltano la voce minacciosa del "dottore". Si dirigono allora a casa di Alison, temendo per la sua sicurezza, sempre più convinte che Rollins sia vivo.

Attempted Murder

Su consiglio delle sue amiche, Alison chiede al poliziotto di guardia di entrare nel suo appartamento. Dopo pochi istanti, però, il poliziotto è scomparso. Alison si dirige verso la sua camera e un’enorme scritta sul muro dice "Honey, I’m home": la ragazza non fa in tempo a leggere che viene assalita alle spalle. L’uomo tenta di strangolarla e lei riesce a strappare parte della maschera sul suo viso. Sono le sirene della polizia a far scappare l’attentatore. Spencer e Hanna arrivano da Alison sotto shock e decidono di verificare che il corpo di Rollins sia davvero sotto terra. Il cadavere è proprio lì dove l’avevano lasciato ma qualcuno filma le ragazze che lo occultano di nuovo…

Bye bye S.

PLL 9

Ed ecco chi è la vittima del nuovo stalker delle bugiardelle di Rosewood: Sarah Harvey aveva cercato di scappare, forse capendo che la sua alleanza con Jenna non era la migliore. Aprendo la porta, la sua espressione fa capire che per lei è arrivata la fine e la troviamo qualche istante dopo nella doccia, con il cranio insanguinato. Chi è stato ad uccidere Sarah Harvey?