Pretty Little Liars: Tutte le volte che abbiamo creduto morto Toby

Il cliffhanger più duro da digerire a conclusione della prima parte di questa settima stagione è stato sicuramente l’incidente in cui Toby e Yvonne, presumibilmente, avrebbero perso la vita. Dopo mesi in cui voci discordanti si sono rincorse sul web, dove la morte di Toby era già stata annunciata a causa dell’assenza di Keegan Allen dal set della seconda metà di stagione, martedì 30 agosto abbiamo visto il furgone del Cavanaugh uscito di strada, andato a schiantarsi contro un albero, e contenere al suo interno i corpi esanimi dei due giovani innamorati diretti verso la nuova casa e la vita insieme. Eppure, l’urgenza con cui Keegan Allen ha dovuto sottolineare la sua uscita di scena su twitter non ha convinto sulla veridicità di quella scena, e tanto più non può convincere se riandiamo con la memoria ai trascorsi del suo personaggio: più di una volta, infatti, Toby è stato dato per spacciato in Pretty Little Liars, sin dalla prima stagione (quando peraltro avrebbe dovuto morire se la serie avesse seguito a menadito il contenuto dei romanzi di Sara Shepard). Rivediamo dunque insieme attraverso alcune immagini quante volte lo abbiamo creduto già morto, per poi ritrovarlo invece ancora una volta nella serie dopo solo qualche puntata.

1. L’incidente in moto

Nella prima stagione (episodio 1×07), Toby è scomparso: ha avuto un incidente con la moto, ma non si trova. Emily, all’epoca sua grande amica, rimane turbata dalla visione della sua moto rinvenuta dalla polizia in mille pezzi, e pensa che Toby sia morto. Ironico che proprio Spencer fosse ancora in quella fase in cui per lei Toby non significava nulla, perciò la sentiamo dire “Beh, io non piangerò di certo per questo”. Toby era infatti uno dei principali sospetti autori dei messaggi di -A per le liars.

Hanna difendeva invece Emily e l’amicizia da lei instaurata con il turbolento e misterioso Toby, che solo tre episodi dopo si scopre essere ancora vivo.

2. La caduta

Nella 2×17 Toby cadeva invece da un’impalcatura allentata da -A per metterlo in pericolo. Quella volta non si ebbe forse neppure il tempo di pensare al peggio, perché qualche secondo dopo Spencer lo aveva già raggiunto in ospedale dove il ragazzo era stato ricoverato con un braccio rotto. Oltre al danno, Toby avrebbe ricevuto nella stessa circostanza pure la beffa di essere lasciato dalla sua ragazza, e nemmeno direttamente: sarebbe stata Emily, infatti, la portatrice della brutta notizia.

3. Il corpo

Siamo verso la fine della terza stagione (episodio 3×21), quando invece un corpo rinvenuto nel bosco da Mona sembrerebbe proprio quello di Toby, scomparso da un po’ perché membro dell’A-Team: ha infatti un casco simile a quello del ragazzo, e un tatuaggio identico sul fianco. Sconvolta dalla visione della salma, Spencer finisce col vagare per il bosco in preda allo shock, finché non verrà ritrovata la mattina dopo dalle autorità, e condotta per la prima volta al Radley. Ovviamente, Toby non era morto, cosa che si scoprirà qualche puntata dopo.

L’intera faccenda della falsa morte era stata architettata e finta da Mona per colpire Spencer.

4. Il primo incidente d’auto

Nella quinta stagione (episodio 5×12), Spencer e Mona, camuffate da infermiere del Radley, stanno cercando indizi su un possibile collegamento fra Alison e Bethany Young. Uscite dalla clinica e dirette verso l’auto di Hanna e Caleb che le stavano aspettando facendo da palo, Spencer è al telefono con Toby, che dall’altro capo viaggia verso la scuola di polizia. Mentre le dice che sta facendo tardi e la comunicazione va e viene, i fari di un’auto illuminano il suo furgone prima dello schianto.

Per un intero break pubblicitario, Toby fu creduto morto prima di scoprire che invece si era solo rotto una gamba.

Insomma, questa ricapitolazione fa pensare che Toby abbia sette vite come i gatti, e che gliene manchino ancora alcune prima si possa dire che le abbia esaurite tutte. Che cosa dobbiamo pensare perciò dopo il mid-season finale della settima stagione? L’incidente con Yvonne è stato solo un espediente degli autori per liberarsi di quello scialbo rimpiazzo di Spencer ed avere l’opportunità di ricongiungere gli Spoby una volta per tutte? E se le voci sul web corrispondono al vero, per quale ragione Keegan Allen non ha ancora fatto la sua ricomparsa sul set delle ultime puntate? Se per esempio Toby fosse finito in coma dopo l’incidente, il suo corpo riposerebbe sereno in un letto d’ospedale prima del risveglio, e in un’eventualità del genere le scene di Keegan Allen potrebbero essere state girate tutte in anticipo aiutando a suggerire così l’illusione della sua precoce dipartita. Non ci resta che confidare nell’occhio indiscreto dei fan americani per scoprire se l’assenza di Keegan Allen dal set durerà finché non sarà girata anche l’ultima puntata!