Raoul Bova: “Ho avuto due anni terribili tra la perdita dei miei genitori e guai fisici”

L'attore è stato intervistato dal Corriere.it e sarà presto in tv con Made in Italy che ripercorre l’affermarsi della moda italiana

Raoul Bova è stato intervistato dal Corriere.it dove ha raccontato i suoi ultimi anni difficili coincisi anche con un brusco calo di peso che aveva fatto impensierire tutti i suoi fan. Ecco un piccolo estratto dell’intervista:

RAOUL BOVA

Piuttosto duri per lei sono stati tutti gli ultimi due anni.
«Ho toccato il fondo e la sfida è stata non naufragare. Ho perso i miei genitori in poco tempo: devi fare i conti con le tue fragilità. La mia debolezza si è rivelata la mia forza».

In che senso?
«Ho dovuto trovare il coraggio per andare avanti. La debolezza psicologica aveva coinciso con quella fisica: negli stessi giorni in cui moriva mia mamma mi ero fratturato due ossa della gamba. Sentivo sprofondare le mie certezze. Ma la pandemia mi ha fatto capire che non ero solo. Mi ha spinto alla rinascita».

L’attore lo vedremo in tv su Mediaset protagonista di Made in Italy che ripercorre l’affermarsi della moda italiana.