RAZZIE AWARDS 2015: I PREMI AL PEGGIOR CINEMA. VINCE CAMERON DIAZ!

Gli Oscar hanno appena premiato i migliori, ma quali sono i peggiori film dell’anno? Li consacrano i Razzie Awards: protagonisti della serata Cameron Diaz, Ben Affleck e l’inedito in Italia Saving Christmas

Cameron-DiazIncredibile ma vero: nonostante il record di Adam Sandler giunto alla sue decima Nomination, quest’anno i non-tanto-ambiti Razzie Awards hanno visto protagonista nientemeno che Cameron Diaz e, pensate un po’, Ben Affleck, che ha ottenuto l’importante Premio della Redenzione, introdotto per ”incoronare” quei nomi che, dopo innumerevoli Razzie, si sono fatti notare con opere e interpretazioni che li scagionano dal mondo degli storici Lamponi d’Oro. Un altro film trionfatore, votato dalla Golden Raspberry Award Foundation, è stato Saving Christmas, inedito in Italia, con ben due quattro Lamponi. Peggior regista? Ovviamente un altro classico dei Razzie, Michael Bay.

Dunque, in attesa dell’imminente serata degli Oscar, ecco tutti i premiati ai Razzie Awards 2015:

PEGGIOR FILM

Saving Christmas

PEGGIORE ATTORE
Kirk Cameron
per Saving Christmas

PEGGIORE ATTRICE
Cameron Diaz
per Tutte contro lui e Sex Tape

RAZZIE REDEEMER (il premio della redenzione)
Ben Affleck (da vincitore di RAZZIE per Amore estremo a scommessa da Oscar con Argo e L’amore bugiardo – Gone Girl)

PEGGIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Megan Fox
per Tartarughe Ninja

PEGGIORE ATTORE NON PROTAGONISTA
Kelsey Grammer
per I mercenari 3, Legends of Oz, Think Like a Man Too e Transformers 4 – L’era dell’estinzione

PEGGIORE REGISTA
Michael Bay
per Transformers 4 – L’era dell’estinzione

PEGGIORE COMBINAZIONE SULLO SCHERMO
Kirk Cameron
e il suo Ego in Saving Christmas

PEGGIORE SCENEGGIATURA
Saving Christmas, scritta da Darren Doane e Cheston Hervey

PEGGIORE REMAKE, FREGATURA O SEQUEL
Annie

Damiano Panattoni