DVD / JACK RYAN – L’INIZIAZIONE

Chris Pine e le origini dell’agente di Tom Clancy. Tra 24 e Bond…

[dropcap size=big]E[/dropcap]sce direttamente in Home Video – il prossimo 4 giugno – il reboot sull’agente CIA Jack Ryan, creato da Tom Clancy e già visto più volte sullo schermo (da Harrison Ford a Ben Affleck). Questa volta scopriamo le origini del superagente al servizio del capo Harper (Kevin Costner). La prima missione sul campo sarà investigare sui trucchi contabili che la filiale russa di un’azienda americana tenta di occultare. Qualche buona sequenza d’azione (la lotta nella camera d’albergo), attori credibili (Pine funziona, così come Keira Knightley nei panni della fidanzata) e poco altro. Il problema del film – che alla fine ha pure incassato 134 milioni di dollari nel mondo a fronte di una spesa di sessanta – è che sembra una sorta di adattamento di Ryan all’epoca di Jack Bauer, di Jason Bourne e dell’ultimo Bond (l’inseguimento in moto fa subito pensare a Skyfall). Troppo spesso il sapore è quello del già visto, senza contare che le soluzioni dell’intreccio arrivano sempre via computer,  il che a volte appesantisce il ritmo.
Oltre alla regia, Kenneth Branagh si ritaglia il ruolo del cattivo moscovita e sfoggia un ottimo russo.
Forse l’uscita italiana direttamente in BD e Dvd è un’idea corretta, perché il film ha l’appeal più che altro per una serata action televisiva.   – L.B.

[divider]IL DVD[/divider]

JackRyan_Iniziazione-3dJACK RYAN – L’INIZIAZIONE

(USA 2013)

Regia Kenneth Branagh
Interpreti Chris Pine Kevin Costner

Etichetta Universal
Dati tecnici Audio Dolby Digital 5.1 Video 2,35:1
Edizione Italiano
Sottotitoli Inglese
Durata 1h e 45′

[highlight color=red ]EXTRA[/highlight]Buoni gli extra in cui spiccano le interviste al regista, attori e sceneggiatori che fanno il punto su Ryan e la sua “storia”.

Nessun Articolo da visualizzare