Hitman: Agent 47 di nuovo dal videogioco allo schermo

di Daniele Pugliese

Il killer col codice a barre, meglio noto come Agente 47, sta per tornare. La Fox ha diffuso alcune immagini ufficiali di Hitman: Agent 47, il film di Aleksander Bach che vedrà la luce nelle sale americane il 15 febbraio 2015. L’adattamento del noto videogioco della Square Enix (ex Eidos) è un reboot e non un sequel di Hitman-l’assassino del 2007 con Timothy Olyphant. Il prototipo, pur senza entusiasmare troppo i fan, era riuscito comunque a portare nelle casse della Fox oltre 100 milioni di dollari d’incasso. La cifra, tuttavia, non aveva convinto lo studio a dare il via libera ad un sequel immediato. La pellicola di Bach, scritta a sei mani da Skip Woods, Michael Finch e Kyle Ward, vede Rupert Friend (subentrato allo sfortunato Paul Walker) impersonare il feroce assassino, ma nel cast c’è anche Zachary Quinto (Star Trek).

Nessun Articolo da visualizzare