PARKER

id. Usa, 2013 Regia Taylor Hackford Interpreti Jason Statham, Jennifer Lopez, Michael Chiklis Sceneggiatura John J. McLaughlin Produzione Les Alexander, Steve Chasman, Taylor Hackford, Sidney Kimmel, Jonathan Mitchell, Matthew Roland Distribuzione Indie Pictures Durata 1h e 58′  www.facebook.com/ParkerMovie

Ennesimo adattamento cinematografico – il primo con il nome originale del personaggio – del supercriminale Parker, (anti)eroe dei romanzi di Richard Stark/Donald E. Westlake. Il film parte a razzo con una megarapina durante la fiera di stato in Ohio. Alla fine del colpo Parker (Jason Statham) viene tradito dai compagni e si vendicherà senza esclusione di colpi. Purtroppo, dopo una mezz’ora di adrenalina purissima, quasi senza cali di tensione, il resto del film tira un po’ il freno a mano, salvo rilasciarlo all’improvviso, liberando di nuovo tutto il potenziale action del coriaceo attore e atleta Statham. Ad appesantire il film sono soprattutto le scene “quasi romantiche” con Jennifer Lopez, peraltro ancora in gran forma. JLo interpreta la ragazza di un’agenzia immobiliare di Palm Beach grazie alla quale il protagonista si rimette sulle tracce dei traditori. Nick Nolte interpreta Hurley, il mentore di Parker, ed è il padre di Claire (Emma Booth), la ragazza con cui il rapinatore ha una relazione. Belle le facce “da gangster” dei comprimari, fra i quali spicca Michael Chiklis, Vic Mackey di The Shield. Ovviamente il miglior Parker sullo schermo – anche se si chiamava Walker – rimane quello di Senza un attimo di tregua (1967) del grande John Boorman. — L.B.