RAMS – STORIA DI DUE FRATELLI E OTTO PECORE

Hrútar, Islanda, 2015 Regia Grímur Hákonarson Interpreti Sigurdur Sigurjónsson, Theodór Júlíusson, Charlotte Bøving Distribuzione Bim Durata 1h e 33’ 

In sala dal

12 novembre

In uno sperduto villaggio islandese Gummi e Kiddi, due fratelli entrambi pastori, si detestano da anni pur vivendo uno accanto all’altro. Ogni pretesto è lo spunto per continue ostilità fra di loro, sino al giorno in cui un’infezione che sta decimando i greggi della vallata non li costringe ad abbattere le loro pecore. Lo farà solo uno di loro, ma al momento decisivo i due si troveranno a dover abbandonare le vecchie ruggini e a darsi una mano.

Nonostante il titolo italiano alla Wertmuller il secondo film di Grímur Hákonarson, vincitore quest’anno a Cannes nella sezione Un certain regard (e candidato per l’Islanda agli Oscar)è un film fatto di silenzi, gesti e tempi dilatati, e racconta di un mondo dove tutto ruota intorno all’allevamento delle pecore, che è praticamente l’unica fonte di sopravvivenza del luogo. Nel film succede poco o nulla, a parte la drammatica accelerazione finale, ma i sentimenti che hanno diviso i due fratelli si leggono tra le pieghe delle loro rughe, nei loro corpi spesso nudi e ormai segnati dal tempo. Kiddi è il più ombroso, ma entrambi sono testardi e cercano di difendere il loro territorio con ogni mezzo. La vita li ha portati a nascondere i loro sentimenti, come vengono nascoste dallo sterminio le otto pecore di Gummi. Ci vorrà una tempesta di vento a spazzare dai loro cuori un odio che in fondo aveva solo coperto il loro amore reciproco. Cinema lontano anni luce dai prodotti hollywoodiani, Rams convince e conquista soprattutto se ci si abbandona al suo fascino essenziale. Attraversato da riflessi di ironia se non di sarcasmo si affida a una coppia di attori straordinari: Theódór Júlíusson che è Kiddi, ma soprattutto Sigurour Sigurjónsson, un comico che viene dal cabaret e che dà strappi di profonda umanità al suo Gummi. Insieme sono stati capaci di incarnare al meglio due antieroi decisi a combattere fino allo stremo per l’affermazione di se stessi.

Nessun Articolo da visualizzare