ROMPICAPO A NEW YORK

In sala dal 12 giugno

Casse-tête chinois Francia, 2013 Regia Cédric Klapisch Interpreti Romain Duris, Audrey Tautou, Cécile de France, Kelly Reilly  Sceneggiatura Cédric Klapisch Produzione Ce qui me meut e Opposite Field Distribuzione AcademyTwo Durata 1h e 57′ www.cassetetechinois-lefilm.fr

IL FATTO — Ricordate Xavier Rousseau (Romain Duris)? Lo avevamo conosciuto nel 2002 in Erasmus a Barcellona ne L’appartamento spagnolo, poi lo avevamo seguito tre anni dopo a San Pietroburgo in Bambole russe e ora lo ritroviamo a Parigi con la compagna Wendy (Kelly Reilly) e due bambini. La coppia, però, è allo sbando e Wendy decide di trasferirsi a New York con i figli, costringendo così Xavier a mollare tutto e a seguirli.
L’OPINIONE —  Un romanzo di formazione lungo tre film, un Bildungsroman in piena era digitale con un personaggio che, dopo i sogni dell’Erasmus, deve scendere a patti con la realtà una volta diventato padre di famiglia. Cédric Klapisch prende il suo attore feticcio, Romain Duris – ormai il suo personale Antoine Doinel – e gli dipinge addosso una storia che parte dal dettaglio per raccontare un’intera generazione, quella dei quarantenni, confusi e precari, sospesi tra figli a cui devono dare certezze e padri ancora non compresi fino in fondo. Il risultato è una commedia dolceamara, in cui si ride, ma si può anche piangere, tra intuizioni geniali (Xavier che si ritrova a riflettere sulla vita assieme a Hegel e Schopenhauer) e un cast rodatissimo con Duris (sempre meglio a ogni film, attore prezioso) accerchiato da tre donne formidabili: l’ingenua ex-fidanzata Audrey Tautou, la madre dei suoi figli Kelly Reilly e l’amica lesbica Cécile de France. Â«È tutto così complicato » è il leitmotiv della pellicola, quasi un rompicapo, o un puzzle cinese, come recita il titolo originale. Se avete quarant’anni o giù di lì, fermate tutto e correte in sala: questo è il film per voi. Truffaut  al tempo di Skype.
SE VIÂ È PIACIUTO GUARDATE ANCHE… Ovviamente L’appartamento spagnolo (2002) e Bambole russe (2005), indispensabili per capire la parabola di Xavier, ma approfittate di Rompicapo a New York per scoprire Klapisch, che raramente sbaglia film, vedi Ognuno cerca il suo gatto (1996) o Parigi (2008). — Andrea Morandi

Nella foto in apertura: Audrey Tautou (37 anni) e Romain Duris (40 anni).

Nessun Articolo da visualizzare