Ryan Reynolds si imbuca nella reunion degli X-Men

È rapidamente divenuto virale sul web il video con Ryan Reynolds che irrompe nel bel mezzo di una reunion del cast di “X-Men”. Leggi le reazioni e guarda il video!

L’obiettivo era sponsorizzare il concerto Global Goal: Unite for Our Future per celebrare il lavoro di tutti gli operatori del settore sanitario. Ma nella reunion del cast di X-Men, tra cui Hugh Jackman, Patrick Stewart, James McAvoy, Famke Janssen, oltre a Sophie Turner e Halle Berry, si è imbucato un ospite “inatteso”: Ryan Reynolds (Deadpool). L’attore ha fatto il suo ingresso nella video chat chiedendo ai colleghi di essere considerato un personaggio appartenente alla famiglia degli X-Men.

Il suo riferimento è ovviamente a X-Men: Le Origini – Wolverine, la pellicola del 2009 diretta da Bryan Singer, incentrata sì sul personaggio interpretato da Hugh Jackman ma con l’apparizione, per la prima volta sul grande schermo, di Deadpool. Il pubblico non aveva granché gradito, come ammesso dallo stesso Reynolds.

In piena reunion Jackman è sembrato ironicamente infastidito (i due portano avanti da anni una querelle social esilarante ma molto seguita, quindi – ok… – la cosa è stata organizzata).

Come è finita? Tutti si sono dati alla fuga, abbandonando la videochat, con Wolverine lasciato solo e sconsolato, in compagnia dell’amico-nemico. The show must go on…