Addio a Cicely Tyson, la prima attrice afroamericana a vincere l’Oscar alla carriera

Icona del cinema afroamericano, in oltre 70 anni di carriera è apparsa in numerosi film e serie tv, aggiudicandosi tre Premi Emmy, un Tony Award e il Premio Oscar alla carriera nel 2019.

Si è spenta all’età di 96 anni Cicely Tyson, attrice nota per aver interpretato numerosi ruoli sia sul grande che sul piccolo schermo, ma soprattutto per essere stata la prima attrice afroamericana a vincere, nel 2019, l’Oscar alla carriera.

La notizia della sua morte è stata data dal manager, Larry Thomson, che non ne ha rese note le cause. “Ho gestito la carriera di Miss Tyson per oltre 40 anni, e ogni anno è stato un privilegio e una benedizione”, ha detto Thompson in una dichiarazione. “Cicely pensava al suo nuovo libro di memorie come a un albero di Natale decorato con tutti gli ornamenti della sua vita personale e professionale. Oggi ha messo l’ultimo ornamento, una stella, in cima all’albero. 

La carriera

Figlia di genitori emigrati dai Caraibi, Cicely Tyson è stata al centro di una determinata battaglia contro il razzismo nel cinema. In carriera ha ottenuto ben 16 nomination agli Emmy, vincendone tre (due solo nel 1974 per il suo ruolo nel film per la TV The Autobiography of Miss Jane Pittman, in cui interpretava una donna del Sud nata schiava che vive per unirsi al movimento per i diritti civili). È stata la prima donna nera a vincere un Emmy come attrice protagonista e la prima ad ottenere il Premio Oscar alla carriera.

Tra i suoi ruoli più ricordati ci sono quelli nel film Sounder del 1972, incentrato su una famiglia di mezzadri dell’epoca della Depressione che deve affrontare una grave crisi personale e Pomodori verdi fritti alla fermata del treno del 1991, con Kathy Bates e Jessica Tandy.

Nel corso di una lunga carriera lunga 70 anni, la Tyson è apparsa in decine di film, serie TV e nei teatri di Broadway, vincendo anche un Tony Award nel 2013 per The Trip to Bountiful. Negli ultimi anni si è fatta conoscere anche ad un pubblico più giovane grazie al ruolo nella serie How to Get Away with Murder, in cui ha recitato accanto a Viola Davis nei panni di sua madre, Ophelia, donna anziana malata di demenza.

Il ricordo

In seguito alla notizia della morte di Cicely Tyson, sono stati tanti i messaggi di cordoglio apparsi sul web, tra cui quelli di Viola Davis, Regina King, Zendaya e Michelle Obama.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da VIOLA DAVIS (@violadavis)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lena Waithe (@lenawaithe)

Nessun Articolo da visualizzare