Josh Brolin: “Interpretare Cable è stato più faticoso rispetto a Thanos”

Josh Brolin ha indicato la sua preferenza tra l'interpretazione di "Thanos"e quella di "Cable"

Josh Brolin è uno degli attori del momento. Negli ultimi anni ha dato prova della sua bravura anche nei film di supereroi interpretando “Thanos” nel Marvel Cinematic Universe e “Cable” in Deadpool 2. Tuttavia in una recente intervista ha lasciato intendere quale tra le due interpretazioni preferisce maggiormente.

Parlando delle due esperienze con il direttore della fotografia Roger Deakins nel corso del loro podcast, Brolin ha ammesso di preferire “Avengers” perché aveva più libertà di esplorare “Thanos”, che ha paragonato al colonnello Kurtz di Marlon Brando in Apocalypse Now.

Per il ruolo di Thanos ho preso spunto da Brando in Apocalypse Now. Ho pensato che ci fosse un parallelo tra i personaggi e la cosa mi piaceva.

In riferimento invece a “Cable”, interpretato in Deadpool 2 l’attore ha invece raccontato:

Deadpool è stato difficile. Divertente, ma un’esperienza difficile. Mi sembrava più una transazione d’affari, del tipo ‘Bisogna fare così e così’, e non mi sentivo in quel modo mentre lavoravo ai film degli Avengers.

 

 

Nessun Articolo da visualizzare