Netflix: i nostri 7 consigli per la notte di Halloween

L’offerta proposta da Netflix per questa serata di Halloween (serata casalinga vista la situazione del coprifuoco) non potrebbe essere più variegata e accattivante di così, anche vista la concorrenza di Amazon e Disney. Ecco allora i nostri consigli, sette per la precisione, per passare la serata di Halloween tra le braccia di prodotti horror cult, nuovi, serie tv, e recuperi.

A Quiet Place-Un Posto Tranquillo

Una famiglia vive nel silenzio per evitare che misteriose creature mostruose sterminino i suoi membri. Sapendo che anche il minimo sussurro portare alla morte, Evelyn e Lee sono determinati a trovare un modo per proteggere i propri figli. Al suo terzo lavoro da regista, John Krasinski fa centro riuscendo a mettere in scena un horror che gioca molto sui suoni e sulla regia.

Marianne

Serie tv. Una famosa scrittrice horror torna nella sua città natale e scopre che lo spirito malvagio che la perseguita in sogno sta provocando il caos nel mondo reale. Seppur non priva di difetti, la serie riesce a catturare lo spettatore con una trama coinvolgente ed una protagonista dall’arco narrativo interessante.

Nightmare – Dal profondo della Notte

Capolavoro del genere diretto da Wes Craven che non ha bisogno di presentazioni. Diciamo solo che per la notte di Halloween il rewatch di un cult fa sempre bene. Oppure fatelo vedere a chi (peggio per lui) non ne è a conoscenza.

The Haunting of Hill House

Serie tv. Seppur già con una seconda stagione (ma che racconta di altre vicende) uscita qualche settimana fa, noi consigliamo la prima uscita nel 2018. Si tratta di una moderna interpretazione dell’omonimo romanzo di Shirley Jackson. La serie racconta la storia di un gruppo di fratelli, che ha trascorso l’infanzia all’interno di quella che sarebbe diventata la più famosa casa infestata del Paese. Forse a tratti confusionario, difficile da seguire all’inizio, ma è un prodotto che se visto come si deve, con la giusta atmosfera (buio e silenzio) è un horror in grado di far paura davvero.

Scappa – Get Out

Chris decide di far visita a Rose nella tenuta della sua famiglia. Quando incontra i genitori della ragazza pensa che il loro strano comportamento sia dovuto alla natura interraziale del proprio rapporto e scopre uno sconvolgente segreto. Jordan Peele dirige un film originale, tagliente, che abbiamo amato fin da subito: un film che ha un suo carattere. Peele nella pellicola ci mette del suo, creando un mix di tensione e humor che funziona.

 

Quella Casa nel Bosco

Un gruppo di amici decide di andare in gita in una casetta isolata nella campagna per trascorrere un weekend di divertimento sfrenato lontano dal college, ma subisce l’attacco di orribili esseri sovrannaturali che li uccide a uno a uno. Da molti ritenuto un film alternativo e nulla più, per noi invece è un piccolo gioiello che diverte e che sa giocare con il genere. L’astuzia e la genialità in questa pellicola sono di alto livello.

The Neon Demon

Una giovane modella di sedici anni deve affrontare i soprusi di rivali aggressive e violente invidiose della sua estrema bellezza. Un pò Montagna Sacra, un po’ Suspiria, questo film si discosta dagli altri suggeriti qui sopra, mettendo il focus sull’estetica e sul mood. Il film, come tutti quelli di Refn, ha diviso il pubblico ma la parte che lo ha apprezzato è rimasta decisamente entusiasta e shockata dopo la visione.

 

Nessun Articolo da visualizzare