“BLOODLINE”: LA TERZA STAGIONE SARÀ L’ULTIMA

I fan lo sanno: la famiglia Rayburn è piena di segreti e soprese ma questa volta è Netflix a lasciare tutti a bocca aperta. I vertici della piattaforma di streaming hanno deciso che la terza stagione dello show sarà l’ultima.

Inoltre le brutte notizie non sono finite perché i nuovi episodi in lavorazione saranno 10 e non 13. La novità ha sopreso chiunque, incluso Daniel Zelman. Il produttore esecutivo ha infatti rivelato a Hollywood Reporter che i piani degli autori erano ben diversi. «Quando abbiamo proposto lo show pensavamo di realizzare cinque o sei stagioni», ha dichiarato Zelman. Qualcosa però non è andato come previsto, complice anche un incremento dei costi di produzione. A questo punto dovremo aspettare fino al 2017 per conoscere come si concluderanno gli intrighi dei Rayburn, capitanati da Ben Mendelsohn e Kyle Chandler. C’è chi pensa però che esista ancora una speranza per Bloodline. La Sony, in veste di produttrice, e i tre ideatori (Todd A. Kessler, Glenn Kessler e Zelman) potrebbero trovare un nuovo partner per distribuire Bloodline in futuro.

Nessun Articolo da visualizzare