GEORGE CLOONEY PRODURRÀ UNA SERIE TV

George Clooney

George Clooney torna a lavorare per il piccolo schermo. Non nelle vesti di protagonista ma come produttore di un nuovo show televisivo: America’s Most Admired Lawbreaker, ovvero, “Il fuorilegge più ammirato d’America”.

La storia nasce dall’omonima serie di articoli realizzati dal giornalista Steven Brill per Huffington Post. L’inchiesta della testata raccontava una controversa vicenda che ha coinvolto l’importante industria farmaceutica Johnson & Johnson. Nel 2015 l’azienda avrebbe prodotto e messo in commercio un medicinale per bambini e anziani senza però evidenziare gli effetti collaterali del farmaco. A fronte di un guadagno di circa 30 miliardi di dollari il colosso americano è stato costretto a pagare una sanzione di 2 miliardi di dollari.

Gli eventi hanno destato molto scandalo negli Stati Uniti suscitando polemiche per il trattamento “poco severo” riservato a chi aveva violato la legge. Quanto è accaduto verrà raccontato in America’s Most Admired Lawbreaker prodotto da Clooney e dal socio Grant Heslov. A sviluppare la serie saranno Laura Ricciardi e Moira Demos, le filmmakers che hanno realizzato l’acclamata serie Making a murderer: un documentario di 10 episodi disponibile su Netflix in cui si indagano le oscure circostanze che avrebbero portato Steven Avery a diventare una presunta vittima del sistema giudiziario americano. Al momento non sappiamo quando la nuova serie di Clooney andrà in onda ma siamo certi che farà parecchio discutere.

Nessun Articolo da visualizzare