“GOMORRA – LA SERIE”: LE ANTICIPAZIONI SUL FINALE DI STAGIONE

Il conto alla rovescia è cominciato tra meno di 48 ore conosceremo il destino di Pietro, Genny e Ciro. Ora che le regole sono saltate e tutti i protagonisti sono assetati di vendetta è il arrivato il momento per una epica resa dei conti. Gli episodi 11 e 12 di Gomorra andranno in onda martedì 14 giugno alle 21.10 su Sky Atlantic HD e Sky Cinema 1 HD.

Savastano senior è tornato ad essere il dominus di Secondigliano anche se è ancora presto per cantare vittoria. L’Immortale messo alle strette potrebbe tentare una mossa disperata per non soccombere. Ma il vero ago della bilancia è Genny, diviso tra la sua nuova famiglia (e i ricchi affari che comporta) e il passato che lo tormenta: il suo desiderio di riscatto di fronte agli occhi del padre avrà la meglio? È ancora presto per saperlo ma i fan della serie sono già in fibrillazione. Stiamo parlando di circa 1.160.000 spettatori che ogni settimana si sono sintonizzati su Sky Atlantic per non perdersi nemmeno un minuto delle puntate della seconda stagione, che è così diventata la serie Sky più vista di sempre, superando di gran lunga anche gli ottimi numeri registrati dal primo ciclo di episodi. Vista la straordinaria accoglienza dal pubblico, e anche della critica, la serie di Stefano Sollima è già stata confermata per una terza stagione ed è stata venduta in oltre 150 paesi nel mondo.

L’hashtag #Gomorra2 ha dominato le classifiche dei trending topics ogni settimana durante la messa in onda dello show, con oltre 100.000 tweet pubblicati online dagli utenti pronti a confrontarsi sugli avvenimenti della storia. Merito di un’accattivante sceneggiatura di grande qualità scritta da Ludovica Rampoldi e Maddalena Ravagli. Realizzata in 32 settimane di riprese, con oltre 200 attori e più di 3.500 comparse e una troupe di oltre 600 persone, la seconda stagione della serie ha fatto tappa in Italia, tra Napoli, Roma e Trieste, in Germania e in Costa Rica, utilizzando più di 400 location, per raccontare la lotta tra i Savastano e i Ciro con una produzione televisiva di livello cinematografico. Ma il plauso va anche ai registi Stefano Sollima, Francesca Comencini, Claudio Cupellini e Claudio Giovannesi che hanno diretto un cast di grandi attori come Marco D’Amore, Fortunato Cerlino, Salvatore Esposito, Marco Palvetti, Cristina Donadio e Cristiana Dell’Anna, che ci hanno regalato interpretazioni formidabili. I loro personaggi sono ormai entrati nell’immaginario collettivo e noi non vediamo l’ora di scoprire come si concluderanno le loro storie.

 

Nessun Articolo da visualizzare