Love and Death, Elizabeth Olsen assassina brutale nella serie HBO Max

L'attrice interpreterà Candy Montgomery, autrice di un efferato omicidio negli anni Ottanta

Dopo WandaVision Elizabeth Olsen ha trovato il suo prossimo progetto televisivo. L’attrice sarà la protagonista di Love and Death, una serie limitata di HBO Max incentrata su un efferato omicidio avvenuto in Texas nel 1980 per mano di Candy Montgomery, condannata per aver ucciso la sua vicina e amica, Betty Gore, con un’ascia. La serie è prodotta da Lionsgate Television, scritta da David E. Kelley (The Undoing, Big Little Lies) e diretto da Lesli Linka Glatter (Homeland), entrambi i quali saranno anche produttori esecutivi insieme a Nicole Kidman.

Love and Death è basata sul libro Evidence of Love: A True Story of Passion and Death in the Suburbs di John Bloom e Jim Atkinson e una serie in due parti del Texas Monthly degli stessi autori, “Love & Death in Silicon Prairie”.

Candy Montgomery e Betty Gore

“Questa è una storia avvincente sulle frustrazioni e i desideri di due donne in una piccola città che culmina in un terribile atto di violenza”, ha commentato Sarah Aubrey, head of original contentn di HBO Max. “Siamo entusiasti di collaborare con David, Lesli, Nicole e incredibilmente fortunati ad avere Elizabeth al centro della nostra storia per far emergere tutti gli strati di Candy che rendono questa storia indimenticabile.”

Love and Death è il secondo progetto sul caso Montgomery-Gore ad attrarre una star di alto profilo. Anche Elisabeth Moss è attualmente legata alla serie Candy, in sviluppo alla UCP di Universal Studio Group e in arrivo su Hulu.

Nessun Articolo da visualizzare