“SNATCH”: RUPERT GRINT PROTAGONISTA DELLA SERIE

Grandi successi cinematografici spesso ispirano il mondo delle serie tv: ad aprile Crackle aveva annunciato di averne una in cantiere basata su Snatch – Lo strappo, il cult del 2000 firmato da Guy Ritchie. Oggi è stato annunciato il cast dello show che vedrà protagonista nientemeno della star di Harry Potter Rupert Grint. L’ex Ron Weasley, a differenza di Daniel Radcliffe e Emma Watson, sembra aver focalizzato la sua carriera molto più sulla tv che sul cinema: il prossimo anno infatti, oltre che in Snatch, lo potremo vedere anche su Sky Atlantic in Sick Note.

La serie, diretta da Nick Renton, seguirà le vicende di un gruppo di giovani truffatori non professionisti imbattutisi in un camion carico di lingotti d’oro rubati. Improvvisamente catapultati nel mondo del crimine organizzato, i ragazzi devranno imparare rapidamente a navigare le acque infide della malavita di Londra, dove sguazzano poliziotti disonesti, picchiatori zingari, mafiosi internazionali e cattivi locali.

Grint sarà il «dinamico, frustrantemente caotico e assolutamente elegante» Charlie Cavendish, affiancato da Dougray Scott (Fear The Walking Dead) nei panni di Vic Hill ed Ed Westwick (Gossip Girl) in quelli di Sonny Castillo. Le riprese dei dieci episodi di Snatch inizieranno la prossima settimana a Manchester e la serie arriverà sul piccolo schermo nel 2017.

Nessun Articolo da visualizzare