Twin Peaks: 32 anni fa venne ritrovata Laura Palmer, insieme ad un nuovo modo di fare TV

“Diane! 11.30 di mattina del 24 febbraio. Sono quasi arrivato a Twin Peaks”.

Una data importante quella di oggi, 24 febbraio, per tutti i fan delle serie tv. Infatti tra la notte del 23 e del 24 febbraio, Laura Palmer venne misteriosamente uccisa a Twin Peaks per poi essere ritrovata il mattino seguente.

Da ricordare in questa giornata anche le prime parole con cui l’agente Dale Cooper (Kyle MacLachlan) introdusse il pubblico nella ridente cittadina: “Diane! 11.30 di mattina del 24 febbraio. Sono quasi arrivato a Twin Peaks” mentre le registrava su cassetta. Un monologo d’apertura ormai culto.

Una giornata importante perché stiamo parlando di un momento che ha cambiato in maniera radicale il modo di concepire il piccolo schermo. Un modo di raccontare anomalo fin a quel momento per una serie tv, una colonna sonora (firmata da Angelo Badalamenti) che ha fatto la storia, personaggi iconici, e tanto altro.

Come in tutto il mondo, anche in Italia la serie diventò un punto di riferimento popolare che tenne incollati tantissimi spettatori: “Chi ha ucciso Laura Palmer?”
Ogni episodio aumentava l’attesa del prossimo.

Twin Peaks è stato il primo puzzle televisivo: se saltavi una puntata non potevi capire nulla in quella dopo, a differenza delle serie tv presentate fino a quel momento che prediligevano una narrazione verticale (ogni episodio era autoconlusivo). Soap opera, fantastico, poliziesco e horror: questo era Twin Peaks. Destabilizzante all’epoca, per questo rivoluzionario.

Con tre stagioni all’attivo (l’ultima uscita a 25 anni di distanza), Twin Peaks tutt’ora fa scuola e viene spesso inserita tra le migliori serie tv di tutti i tempi, anche in un periodo come questo dove di serie tv di ottima fattura ce ne sono eccome.

Anzi, se le serie tv adesso non vengono più considerate prodotti di serie B ma opere di primissima fascia e continuano ad essere realizzate attraverso grosse produzioni, lo dovete soprattutto al ritrovamento di Laura Palmer, a David Lynch e Mark Frost, a Twin Peaks.

 

Nessun Articolo da visualizzare