Series Mania, Uma Thurman e Julianna Margulies al festival francese della tv

La vittoria di Roma agli Oscar – e non solo – ha legittimato ancora di più il valore e la qualità che le piattaforme streaming stanno portando al mercato dell’intrattenimento. I divi se n’erano già accorti da un po’, almeno stando all’esodo di massa che i nomi più blasonati di Hollywood stanno mettendo in atto, migrando nella terra delle nuove opportunità, la serialità.

Da Sandra Bullock a Nicole Kidman, tutti fanno a gara per respirare l’aria di creatività e libertà che questi progetti propongono. Ecco perché Series Mania, il festival dedicato alla tv, acquista ogni anno un valore maggiore. L’edizione 2019, dal 22 al 30 marzo prossimo, porta nella cittadina di Lille (un’ora a nord di Parigi) tutto il meglio dello show business a puntate.

L’industry si dà appuntamento in Francia con la sezione Series Mania Forum coinvolgendo showrunner, produttori, sceneggiatori e registi tra cui spiccano Andre e Maria Jacquemetton, “genitori” di Mad Men e The Romanoffs, solo per fare un paio di esempi.

Il pubblico potrà viaggiare nei dietro le quinte di Black Mirror con i produttori Charlie Brooker e Annabel Jones o scoprire retroscena di Sharp Objects con Amy Adams grazie ai racconti di Marti Noxon, una delle menti che ha messo insieme questo formidabile racconto femminile a puntate.

 

Oltre ai beniamini francesi, da Laetitia Casta a Irène Jacob (di ritorno con The OA) a Audrey Fleurot (di recente accanto a Michael C. Hall per Safe), sfileranno sul red carpet molti ospiti internazionali.

Uma Thurman anticiperà la serie mistery Chambers (Netflix) mentre Freddie Highmore svelerà i segreti di The Good Doctor, attualmente alla seconda stagione.

Per la serie grandi ritorni, ci sarà Anna Paquin, ex mutante cinematografica nella saga degli X-Men accanto a Hugh Jackman/Wolverine nonché mutaforma per la serie vampiresca True Blood. A Series Mania parlerà del prossimo progetto seriale, Flack.

Julianna Margulies (The Good Wife) fa parte della giuria mentre Kristofer Hivju accompagnerà la maratona de Il trono di spade: l’interprete di Tormund scandirà una specie di conto alla rovescia. Il gran finale è previsto il 15 aprile su Sky Atlantic.

Tra le tante anteprime va segnalata la serie di chiusura della manifestazione, Hanna (su Amazon Prime Video dal 29 marzo, appena presentata alla Berlinale) con Joel Kinnaman e Mireille Einos.

Molte domande dei fan troveranno risposte, tra cui probabilmente una legata al crime: lo scrittore Michael Connelly incontrerà il pubblico, che ovviamente spera di scucirgli qualche succosa anticipazione su Bosch (edito da Piemme e disponibile su Amazon Prime Video) e sulla possibilità di nuovi adattamenti in arrivo.

Proiezioni, sessioni di autografi, Q&A, masterclass e pitch di nuovi progetti: Series Mania si conferma uno degli eventi da non perdere di questo 2019.

Alessandra De Tommasi