“SHERLOCK”: LA QUARTA STAGIONE SARÀ L’ULTIMA?

«Potrebbe essere la fine di un’era». Con queste parole Benedict Cumberbatch ha definito la quarta stagione di Sherlock, che molti temono potrebbe essere l’ultima dell’acclamato show.

Secondo quanto ha rivelato l’attore in una recente intervista a GQ Uk, i nuovi episodi avranno una tale svolta dark da rendere quasi improbabile che ne vengano realizzati altri. Senza rivelare dettagli sulla storyline, il futuro Doctor Strange ha dichiarato: «Nell’immediato futuro abbiamo altre cose che vogliamo fare e abbiamo preparato qualcosa che, così com’è, è molto completo. Penso che dobbiamo solo aspettare e vedere. L’idea di non interpretare mai più (Sherlock) è davvero insopportabile». In effetti interpretare il popolare investigatore ha permesso a Cumberbatch di ottenere fama internazionale e la spinta giusta per sfondare nel mondo del cinema. Ora però il grande schermo reclama Benedict sempre più spesso, impedendogli di dedicarsi per molte settimane alle riprese della serie tv. Perciò saremo costretti a dire addio al suo Holmes oppure lo showrunner Steven Moffat lavorerà su nuovi film per la tv, dopo la vittoria di un Emmy con l’episodio speciale Sherlock – L’Abominevole sposa?