“Spider-man 2” e quel video dal set con William Dafoe nei panni di Doc Ock

La trilogia di Spiderman degli anni 2000 viene spesso riconosciuta come la miglior trasposizione cinematografica dell’Uomo Ragno. Una sfida vinta da Sam Raimi, visionario regista cult di film horror quali La Casa, che riesce a dare linfa vitale ad un personaggio interessante e ricco di sfaccettature.

Memorabile nel primo film quell’interpretazione di William Dafoe nei panni del Green Goblin (che potremmo rivedere a breve): un ruolo su misura per l’attore statunitense, naturalizzato italiano.

Allo stesso modo anche nel sequel, uscito nel 2004, il villain viene interpretato da un ottimo Alfred Molina nei panni del Dottor Octopus in quello che viene riconosciuto come il miglior capitolo della trilogia, ed uno dei cinecomic più riusciti di sempre.

E se Dafoe avesse interpretato il Dr. Otto Octavius?

Un piccolo video pubblicato in rete anni dopo l’uscita nelle sale, ci può dare un assaggio di questo scambio d’interpreti. Il video mostra Dafoe che dà sfoggio a tutta la sua verve recitativa interpretando una delle scene chiave del film: tutto questo usando i tentacoli del famoso villain.

Nel video vediamo anche lo stesso Molina (l’unico che non sapeva della sua presenza) e Sam Raimi divertirsi davanti a questa piccola performance improvvisata sul set.