STAR TREK 3: IL SET SARÀ IN COREA DEL SUD

Star Trek 3 sarà girato, almeno in parte, in Corea del Sud: lo ha annunciato il sindaco si Seoul via Facebook dando il benvenuto alla Paramount Pictures e al produttore Jeffrey Chernov. Anche se gli studios non hanno ancora confermato ufficialmente, la prospettiva pare assolutamente realistica: a Seoul sono già stati girati anche Avengers: Age of Ultron e  The Bourne Legacy, e sarà ambientato in Corea anche il prossimo film di Andy e Lana Wachowski, Sense8, che racconterà di otto sconosciuti che, in un mondo futuribile, scoprono di essere connessi telepaticamente.

Del resto girare in Estremo Oriente conviene, non solo in fatto di bassi costi di produzione e alta qualità di studios e addetti ai lavori, ma anche per valorizzare sempre di più a una fetta di mercato, quello asiatico, che adora i blockbusters e ha voglia di vedere storie ambientate anche fra le proprie metropoli. L’ultimo esempio? Transformers: Age of Extinction, girato anche a Pechino e Hong Kong, che solo in Cina ha guadagnato più di 300 milioni di dollari.

Star Trek 3 sarà il debutto alla regia di Roberto Orci, già sceneggiatore di Star Trek e Star Trek – Into Darkness, oltre che di The Amazing Spider-Man 2 – Il potere di Electro. Uscirà nei cinema nel 2016.