Steven Spielberg, è morto il padre Arnold. Aveva 103 anni

Nato il 6 febbraio 1917 a Cincinnati, Ohio, è morto in casa, con Steven e le tre figlie, Anne, Nancy e Sue, al suo capezzale.

È morto all’età di 103 anni Arnold Spielberg, il papà di Steven Spielberg. Il regista era molto legato a suo padre, ingegnere elettronico, e di lui aveva detto: “Quando vedo una PlayStation, quando guardo un telefono cellulare, dalla più piccola calcolatrice a un iPad, guardo mio padre e dico: «Mio padre e un team di geni ha iniziato questo».

Il padre lo aveva incoraggiato agli inizi della sua carriera affittando una sala cinematografica nel ’64 per proiettare il suo primo film, Firelight, scritto dalla sorella Nancy.

Arnold Spielberg aveva sposato Leah Adler nel 1945 e hanno avuto quattro figli: Steven, Anne, Sue e Nancy. Hanno divorziato nel ’66 ma si sono poi ritrovati. La madre è morta nel febbraio 2017 a 97 anni.

In una dichiarazione congiunta, i fratelli Spielberg hanno detto che il padre ha insegnato loro ad «amare la ricerca, espandere la loro mente, tenere i piedi per terra ma raggiungere le stelle e guardare in alto».