Steven Spielberg non dirigerà Indiana Jones 5

In regista non firmerà la regia del quinto capitolo della saga. Al suo posto la Lucasfilm sarebbe in trattativa con James Mangold

Dopo 39 anni Steven Spielberg abbandona la regia di Indiana Jones. Non dirigerà il quinto capitolo della saga. La notizia, diffusa da Variety, è inaspettata e clamorosa. La decisione arriverebbe direttamente dal regista 73enne. Sembra che la Lucasfilm sia già in trattative con James Mangold (le Mans ’66 – La grande sfida).

Steven Spielberg non dirigerà Indiana Jones 5 ma rimarrà comunque a bordo del progetto in veste di produttore esecutivo. Come sappiamo Harrison Ford, che ha 77 anni, tornerà nel ruolo del famoso archeologo e avventuriero. L’attore aveva da poco dichiarato che le riprese sarebbero iniziate entro l’estate.

Finora Spielberg si era tenuto stretta la serie “Indiana Jones” più di ogni altra a cui ha legato il suo nome tra cui “Squalo” e “Jurassic Park”. Grazie ai primi quattro film con Harrison Ford – il primo “Predatori dell’Arca Perduta” uscito nel 1981 – il regista ha vinto otto nomination agli Oscar, tra cui quella per il miglior film.

Indiana Jones 5 si farà. Harrison Ford: “Non vedo l’ora”