“THE DIVERGENT SERIES: ALLEGIANT” CONQUISTA IL BOX OFFICE

Due novità in testa al box office nella giornata di ieri. La miglior performance è stata quella di The divergent series: Allegiant, che, con 348 copie in programmazione, ha incassato 146 mila euro, che si aggiungono al 178 mila rastrellati mercoledi nella giornata d’esordio, poiché il terzo capitolo della saga fantascientifica americana ha anticipato di un giorno l’uscita rispetto alla consuetudine. Secondo posto per Ave, Cesare!, che, con 325 schermi occupati, ha totalizzato poco meno di 100mila euro. Meno positivo rispetto alle attese invece è stato l’esordio di Forever young, che nonostante le 390 copie, ha incassato 68 mila euro. Probabilmente la nuova commedia di Fausto Brizzi è stata penalizzata dall’andamento ancora galoppante di Perfetti sconosciuti, che, seppure già in programmazione da cinque settimane, ieri, con 262 schermi occupati, ha sfiorato i 90 mila euro, piazzandosi nella giornata al terzo posto assoluto e portando il proprio totale a quasi 14 milioni.

Continua a marciare bene anche Attacco al potere 2 che ieri ha superato i 71 mila euro con 258 copie, facendo segnare una perdita contenuta rispetto alla giornata di esordio di sette giorni prima. Altri risultati positivi si sono registrati anche per Lo chiamavano Jeeg Robot, già quasi a quota 2 milioni di euro; per Il caso Spotlight, che ha superato i 3 milioni ed anche per Suffragette, che, in particolare nella giornata di martedi 8 marzo, festa della donna, grazie al tema affrontato, la lotta delle donne per il diritto al voto, ha funzionato come occasione per celebrare la ricorrenza sotto il grande schermo.

Franco Montini