The Flash: Violett Beane sui nuovi poteri di Jesse Quick

L’ultimo episodio andato in onda di The Flash ha lasciato molti punti in sospeso, specie riguardanti le conseguenze di Flashpoint. Come sappiamo anche Jesse Quick ora ha dei poteri e Barry la dovrà allenare. In merito si è espressa anche l’attrice che interpreta questo personaggio, Violett Beane, durante un’intervista con Entertainment Weekly.

Sapevi dall’inizio che Jesse avrebbe avuto dei poteri?

Onestamente non sapevo molto all’inizio. Quando ho fatto l’audizione non sapevo nemmeno che sarebbe stata per Jesse Quick. Ma quando mi hanno preso e rivelato il nome del personaggio, ho scoperto chi era. Mi avevano anticipato qualcosa la scorsa stagione. Ho pensato “evviva, succederà”. Hanno creato davvero un elemento di suspense con questo. Ho ricevuto tweet in merito in continuazione che dicevano “quando succederà?”. Ora, finalmente! Sono tutti molto emozionati.

I poteri di Jesse derivano da Flashpoint?

Finché andrà avanti, credo che Flashpoint avrà effetto solo su un mondo, quello che Barry ha cambiato. Sono piuttosto certa che non influisca sugli altri. Quelli che vedete, Jess e Wells, sono gli stessi della scorsa stagione. L’acceleratore di particelle è sicuramente parte di ciò che è accaduto a Jesse. Vedrete una scena particolare che spiegherà come sono cominciati i suoi poteri.

L’attrice ha dichiarato che Jesse sarà piuttosto eccitata dai nuovi poteri. Per lei è tutto molto interessante: è giovane, è positiva e vuole imparare a sfruttare queste nuove potenzialità. Tuttavia, anche se sarà molto felice, la vedremo anche in difficoltà. Per quanto riguarda Harry, sarà molto protettivo nei suoi confronti e si vorrà assicurare che Jesse non vada troppo su di giri per i poteri in questione. “E’ un padre protettivo, sempre, ma è anche contento delle abilità di Jesse e ha un buon presentimento in merito”, ha aggiunto la Beane.

Barry e Jesse lavoreranno insieme?

Lui è un grande maestro. Lei lo rispetta ed è consapevole delle sue conoscenze, quindi lo ascolterà e seguirà i suoi consigli. Ma è anche una teenager quindi a volte avrà l’impressione di non aver bisogno di Barry. Ma c’è un buon rapporto tra di loro.

In che modo Jesse sarà un’eroina diversa da Barry?

Anche se si è trovata in certe situazioni, non ha fatto le stesse cose di Barry. Ma per aiutare il team sono certa che anche lei si ritroverà a compiere alcune azioni senza pensare… come faceva Barry all’inizio, ma più di lui! Non sa ancora quali sono le proprie capacità e ciò che può fare. Soprattutto nei primi tempi si butterà senza riflettere.

L’attrice ha poi confermato il flirt che era nell’aria: quello tra Jesse e Wally. “Sono super carini insieme”, ha detto “e vedrete sicuramente qualcosa tra loro. Ha senso! Ho adorato lavorare con Keiynan Lonsdale la scorsa stagione. Vedrete come andrà avanti. Non si vedono da tanto tempo quindi sarà interessante quando si incontreranno.” Violett ha poi spiegato che Jesse sarà in giro per Earth-1 per un paio di episodi. Poi lei e Harry dovranno tornare nel Earth-2 per gestire la situazione. Hanno perso un eroe ma devono comunque pensare al destino del pianeta. Ovviamente di fronte ai tanti cambiamenti del primo mondo ci saranno reazioni diverse. “Sarà divertente”, assicura l’attrice. “Tutti sanno che si possono fare pasticci giocando con il tempo”.

Jesse avrà un ruolo nel grande crossover di questa stagione?

Per quanto ne so, non è certo, anzi per ora direi di no. Ma c’è sempre una possibilità. E con i cambiamenti in corso, tutto è possibile. Mi piacerebbe molto prendere parte al crossover. (…) Non ho mai partecipato fino ad ora. Credo sarebbe pazzesco lavorare con Melissa Benoist ora che è Supergirl. Sono molto amica di Echo Kellum di Arrow, quindi lavorare con lui sarebbe divertente.

Jesse avrà il suo costume?

Si, credo che lo avrà. In uno dei promo si vedono Harry e Jesse seduti con una scatola davanti. Tutti si chiedono cosa ci sia dentro e penso potrete scoprirlo nel quarto episodio.

Abbiamo visto Doctor Alchemy e sappiamo che un altro velocista arriverà a Savitar. Jesse come affronterà i villain di questa stagione?

La vedrete fare un passo avanti, visto che ora ha dei poteri e vuole usarli. Vuole salvare le persone, quindi la vedrete combattere questi villain. Sarà molto, molto divertente e davvero forte vederla usare le sue abilità. Ma sarà bello anche vedere lei e Barry affrontare la situazione insieme.

Quale è la parte più bella e quale quella più difficile di interpretare un velocista?

La parte più bella è che è sorprendente, specie quando si vedono le scene con gli effetti speciali. Non è paragonabile a nient’altro. Quando reciti in una scena drammatica, che è comunque bello, sai come apparirà alla fine. Ma quando vengono aggiunti effetti speciali tutto raggiunge un altro livello… specie quando sono molto buoni come i nostri! La parte più difficile è sicuramente la corsa. Ho capito subito di non essere poi così in forma e di sentirmi stana. Tutto ciò che fai è correre sul posto! Ma anche Grant che è piuttosto in forma si stanca e suda… questo mi ha fatto sentire un po’ meglio!

Leggi anche:

– The Flash 3: I più grandi cambiamenti di Flashpoint

– The Flash 3: Il produttore esecutivo parla dei danni di Flashpoint

– Arrow 5: Il produttore parla del nuovo Team Arrow e di Black Canary