“THE JOURNEY”: AL VIA LE RIPRESE A BELFAST

Al via le riprese in Irlanda del Nord di The Journey, il film che tratteggia l’improbabile amicizia tra Ian Paisley e Martin McGuinness e finanziato da IM Global

Leader religioso e politico nordirlandese, Ian Paisley, interpretato da Timothy Spall, l’iracondo Turner di Mike Leigh, e il suo nemico giurato Martin McGuinness, uno dei maggiori artefici del cessate-il-fuoco dell’IRA, con il volto di Colm Meaney, camminano fianco a fianco nella prima immagine del nuovo film sulla loro improbabile amicizia, The Journey, diretto dal regista di The Hole Nick Hamm. La storia? Conosciuti come i “Chuckle Brothers”, i due arcinemici, costretti a fare un breve viaggio insieme, si lasceranno le rivalità del passato alle spalle per stringere un’amicizia che li porterà ad un punto di svolta per la storia irlandese e britannica.

Il cast stellare, ora a Belfast per le riprese, comprende anche Toby Stephens (Believe The Machine, Severance) nei panni del primo ministro Tony Blair, Freddie Highmore (La bussola d’oro, The Spiderwick Chronicles) che interpreterà Jack, giovane impiegato del governo incaricato di guidare Paisley e McGuinness nel loro viaggio, e il candidato all’Oscar John Hurt (The Elephant Man) darà il volto Harry, un abile faccendiere politico supervisore dell’accordo St. Andrews.

The Journey