The Muppet Show: Disney+ rimuove alcuni episodi e aggiunge un disclaimer

La serie “Muppet Show“, composta da 5 stagioni, che ha accompagnato l’infanzia di molti di noi è disponibile sulla piattaforma streaming DisneyPlus. Eppure c’è un disclaimer all’inizio della riproduzione degli episodi che segnala una sorta di pericolo durante la visione.

Il disclaimer dichiara in anticipo che in alcune scene di The Muppet Show troveremo “rappresentazioni negative e/o maltrattamento di popoli o culture.” L’avviso prosegue spiegando che “tali stereotipi erano sbagliato allora e lo sono adesso. Piuttosto che rimuovere questo contenuto, vogliamo prendere atto del suo impatto dannoso, imparare da esso e innescare discussioni per creare un futuro più inclusivo insieme.”

Ci sono anche due episodi che mancano all’appello, entrambi dalla quinta stagione. Questi due episodi avevano come guest star Brooke Shields e Chris Langham.

Per finire, un episodio della seconda stagione che ha come ospite Don Knotts è stato modificato. Secondo alcune voci il motivo è dovuto a diritti sulle musiche utilizzate, ma nel caso specifico di Langham è molto probabile che sia dovuto alla sua condanna per possesso di materiale pedopornografico che lo portò in carcere.

Tuttavia la politica di Disney potrebbe essere eccessivamente severa in alcuni casi. Del resto, lo show è diventato famoso proprio per i suoi personaggi scorretti.