TOTOLEONI: ECCO CHI POTREBBE VINCERE VENEZIA 73

I giochi sono ormai fatti. La giuria ha deciso e a poche ore dalla consegna dei Leoni d’Oro comincia l’immancabile gioco dei pronostici e la caccia al regista e all’attore tornati a Lido. Difficile come sempre prevedere le mosse di chi è stato chiamato a giudicare il concorso di Venezia 73, ma la rosa dei film “papabili” per i principali premi si è inevitabilmente ristretta. Non dovrebbero esserci italiani sul podio, anche se il verdetto potrebbe riservare qualche sorpresa.

I film invece che dovrebbero spartirsi i principali riconoscimenti, almeno a giudicare dal gradimento di pubblico e critica, sono La La Land di Damien Chazelle, Paradise di Andrei Konchalovsky, Jackie di Pablo Larraín, Nocturnal Animals di Tom Ford e Arrival di Denis Villeneuve. Amy Adams e Natalie Portman sono tra le migliori attrici, ma tra i volti meno noti non è di certo passata inosservata l’attrice protagonista di Une vie di Stéphane Brizé, Judith Chemla, e la tedesca Paula Beer, vista per la prima volta in Frantz di Françoise Ozon, mentre tra gli attori che più hanno convinto c’è Oscar Martinez, protagonista di El Ciudadano Ilustre, il film argentino del duo Duprat/Cohn che molti vorrebbero vedere premiato.