“Trans in Trumpland”, il docu film dell’attrice trans Trace Lysette

L'attrice trans Trace Lysette ha firmato la produzione esecutiva della prossima serie di documentari "Trans in Trumpland".

L’attrice trans Trace Lysette, nota per il suo lavoro in “Transparent” e in “Hustlers“, ha firmato – per la sua prima volta – la produzione esecutiva della prossima serie di documentari “Trans in Trumpland“.

La serie in quattro parti, creata dalla TransWave Films di New York City e diretta dal regista trans Tony Zosherafatain e prodotta da Jamie DiNicola, racconta la storia di quattro persone impegnate nella lotta per l’uguaglianza transgender negli Stati Uniti durante la presidenza di Trump.

«Sono entusiasta di unirmi a questo brillante team e di mostrare la resistenza e la resilienza dei nostri fratelli trans durante questo periodo», ha dichiarato Lysette.

«Spero che questa serie possa fare la differenza e che nel prossimo futuro, guardandoci indietro, saremo orgogliosi per quel che abbiamo fatto, ottenendo risultati contro ogni previsione».