Uma Thurman compie 50 anni, la sua carriera in 10 foto

Tanti auguri alla diva simbolo del cinema post-moderno e musa di Quentin Tarantino

Uma Thurman compie 50 anni. Nata a Boston il 29 aprile del 1970, l’attrice è diventata famosa sul finire degli anni 80 grazie al film Le relazioni pericolose, accanto a John Malkovic e Glenn Close. Negli anni 90 ha avuto la sua consacrazione soprattutto grazie a Quentin Tarantino che l’ha voluta protagonista prima in Pulp Fiction e poi nei due volumi di Kill Bill.

Tarantino dice che ha scritto il personaggio su misura per lei e che è nato dalle conversazioni durante le pause del loro primo film insieme. Il regista accetta di rimandare le riprese per un anno intero aspettando la sua musa che nel frattempo aspetta un figlio dal suo partner Ethan Hawke.

Tra il 2003 e il 2004 escono i due volumi di Kill Bill e Uma Thurman è ormai la diva simbolo del cinema post-moderno nel nuovo secolo. Lavora con Mira Nair (che le fa vincere un Golden Globe per la mini serie Gli occhi della vita), John Woo, Richard Linklater, Ivan Reitman, dimostrando grande versatilità e un’inattesa verve comica. Viene chiamata nelle giurie dei grandi festival, firma calendari e pubblicità.

Si schiera politicamente e non teme il moralismo americano pronunciandosi in favore delle coppie gay. A Hollywood lavora anche con Gabriele Muccino (Quello che so sull’amore) e poi in Europa con Lars Von Trier (lo scandaloso Nynphomaniac e il provocatorio La casa di Jack), uno dei suoi registi preferiti insieme a F. Cary Gray, Gus Van Sant e Ivan Reitman. Nel 2019 l’accademia del David di Donatello la celebra con un premio alla carriera.

A breve la vedremo al cinema in La guerra col nonno di Tim Hill a fianco di Robert De Niro ma anche in tv con Chambers nel ruolo di Nancy Lefevre.

Uma Thurman compie 50 anni, la sua carriera in 10 foto: