Venezia Classici

Venezia Classici: in programma anche due documentari dedicati a Peter Bogdanovich e Arthur Penn

1e-tutti-riseroDue nuovi documentari sul cinema, omaggi a due grandi registi statunitensi, Peter Bogdanovich e Arthur Penn, si uniscono al programma della sezione Venezia Classici alla 71° Mostra del Cinema di Venezia.

Il primo,One Day Since Yesterday: Peter Bogdanovich & The Lost American Film di Bill Teck, ricostruisce le travagliata storia del film di Bogdanovich …e tutti risero: presentato alla Mostra di Venezia nel 1981, fu coinvolto in sfortunate vicende distributive ma poi l’hanno amato amato in tanti, come i registi come Quentin Tarantino, Wes Anderson e Noah Baumbach. Soprattutto, fu funestato dall’omicidio della protagonista Dorothy Stratten, che proprio durante la lavorazione del film si era innamorata di Bogdanovich e fu uccisa per gelosia dall’ex marito mentre il regista stava completando il montaggio del film. Bogdanovich, regista di titoli chiave della commedia americana come Ma papà ti manda sola? e Paper Moon, torna quest’anno a Venezia con She’s Funny That Way interpretato da Owen Wilson e Jennifer Aniston: l’ultima volta da regista era stata proprio con …e tutti risero.

L’altro film Mise en scène with Arthur Penn (a conversation),del regista iraniano Amir Naderi, è invece un documentario-intervista dedicato all’autore di capolavori come Furia selvaggia, Gangster Story, Alice’s Restaurant e Piccolo grande uomo. Naderi ha cominciato a realizzarlo nel 2005, cinque anni prima della morte di Penn, cercando di cogliere nelle parole del cineasta il suo personalissimo, e spesso scomodo, discorso d’autore sulla violenza della società americana.

Elisa Grando