WEB SERIES: COME MI SONO INNAMORATO DI TE

Ventisei anni, pescarese, attore, sceneggiatore e regista, Michael Righini rappresenta un illuminante esempio di come il web possa diventare un percorso alternativo verso la celebrità. Videomaker già a 18 anni, con un suo canale YouTube dal 2011 e un official fan club su Facebook, Righini è appena approdato sul grande schermo, seppur in un piccolo ruolo (in Tutto molto bello di Ruffini), ma è già un youtuber navigato. Come autore ha subito colpito nel segno con una divertita parodia di Twilight, realizzando poi, nella triplice veste di regista-co-autore-protagonista, la sua prima web serie, i sette episodi romantico-dark di Fuga dalla morte. Con la nuova web serie Come mi sono innamorato di te, cambia drasticamente genere, approdando alle serie sentimentali per teenager alla The O.C. e Dawson’s Creek. Nel primo episodio, Ethan-Righini inizia a raccontare, in un videomessaggio pieno di nostalgia, la sua storia d’amore con Vicky (Sandra Sold), presentando gli amici con cui divide l’appartamento (il “maniaco sessuale” Rocco e il “secchione nerd” Filippo) e che approderanno on lui ad una megafesta nella sontuosa Villa Claudia. Dalla cui piscina sorge, come una venere, proprio Vicky. Restando giustamente fedele ai canoni un po’ melensi del genere, Righini conferma buone capacità tecniche e vivace occhio registico, nonché un certo carisma da giovane attore. Più fragile pare invece (almeno per quel che riguarda il pilot) la struttura narrativa, dove accanto ad elementi abbastanza stereotipati da commedia all’italiana si affacciano temi più seri (come la figura del fratello ex-tossico) che sembrano un po’ appiccicati per “dovere”. Resta comunque interessante l’idea di confrontarsi (e italianizzare) un modello di seralità americana e di costruire un prodotto ad hoc per i tanti teenager della Rete.

www.comemisonoinnamoratodite.com/

Stefano Lusardi