“WESTWORLD”: LA SERIE DI HBO DEBUTTERÀ IN AUTUNNO

La speranza è l’ultima a morire ma Hbo ha messo davvero a dura prova la nostra capacità di resistenza. Finalmente però l’emittente americana ci ha dato un buona notizia: Westworld debutterà sul piccolo schermo il prossimo autunno. Piccolo dettaglio: non c’è ancora una data ufficiale della premiére ma concentriamoci sugli aspetti positivi.

Dopo mesi di rumors e svariati stop alla lavorazione l’ambizioso progetto ideato da Jonathan Nolan e Lisa Joy è arrivato al traguardo. Tra qualche mese quindi potremo scoprire le storie e i segreti dell’avvenieristico parco dei divertimenti western che dà il nome alla serie. Un luogo misterioso dove opera il brillante direttore creativo Robert Ford, interpretato da Anthony Hopkins. L’uomo è un pioniere dell’intelligenza artificiale: un dio che sembra avere il pieno controllo sugli androidi di Westworld. Chi ha amato Ex Machina potrebbe trovare negli episodi dello show pane per i suoi denti. Ma c’è di più perché tra i produttori esecutivi figura anche J.J. Abrams, diventato ormai un’istituzione nel mondo della fantascienza sia sul piccolo che sul grande schermo.

Qualcuno di voi per caso ha avuto l’impressione di avere già sentito questa storia? Complimenti, siete dei veri cinefili. In effetti lo script degli showrunner non si basa su un’idea originale ma riprende un vecchio cult Il mondo dei robot: un film del 1973 diretto da Michael Crichton con protagonista Yul Brynner nei panni di un robot-pistolero. Riusciranno Nolan e Joy a renderlo di nuovo attuale? Forse sì, considerando che potrebbe giocare a loro favore la crescente tendenza per la narrazione di mondi distopici. Non è un caso infatti che anche l’attore Bryan Cranston sia al lavoro su una nuova serie tv, Electric Dreams: The World Of Philip K. Dick, che celebrerà il noto scrittore e tutta la sua produzione letteraria. La prima legge della robotica dice: «Un robot non può recar danno a un essere umano né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, un essere umano riceva danno.». Speriamo che valga lo stesso anche per le aspettative altissime generate da Westworld, se gli si rivoltassero contro sarebbe un vero dramma per Hbo.