“X-MEN: APOCALISSE”: TUTTI I VILLAIN DEL FILM

Arriverà sala il 19 maggio X-Men: Apocalisse, nono film della serie (spin-off inclusi) che segnerà la conclusione non solo della seconda trilogia (avviata nel 2011 con X-Men: L’inizio) ma dell’intera saga che lo stesso Bryan Singer ha avviato nell’ormai lontano 2000. X-Men:Apocalisse segnerà quindi la fine di un percorso e l’inizio di un potenziale nuovo ciclo. Il film sarà ambientato negli anni Ottanta, esattamente dieci anni dopo i fatti di Giorni di un futuro passato, e la comparsa del più antico e potente mutante della storia, l’Apocalisse del titolo, porterà gli X-Men ad unire ancora una volta le forze per salvare la razza umana dall’estinzione. L’Era di Apocalisse sta per arrivare.  Scopriamo chi è il despota mutante egiziano e chi sono i suoi Cavalieri!

Oscar Isaac - ApocalisseEn Sabah Nur/Apocalisse Venerato come un dio dagli antichi egizi, En Sabah Nur/Apocalisse è il più antico e potente mutante della storia. Risvegliatosi dopo migliaia di anni, Apocalisse si trova dinanzi ad un mondo in declino, privo di valori, ed è per questo che decide di reclutare un nuovo team di mutanti (I Cavalieri di Apocalisse) per purificare l’umanità e creare un nuovo ordine dell’universo su cui regnare. A interpretare il malvagio En Sabah Nur il lanciatissimo Oscar Isaac (recentemente visto anche nel nuovo Star Wars nei panni di Poe Dameron).

Michael Fassbender - MagnetoErik Lehnsherr/Magneto Dopo i fatti di Giorni di un futuro passato, Magneto si è trasferito in Polonia per vivere un’esistenza tranquilla con moglie e figlio, ma una terribile tragedia lo condurrà su un sentiero assai oscuro. Apocalisse farà leva sul suo avvilimento e sulla sua rabbia per convincerlo a diventare un Cavaliere. Michael Fassbender, che interpreta per la terza volta il carismatico Erik, assicura che quella che vedremo in X-Men: Apocalisse sarà la versione più estrema del suo personaggio.  

Olivia Munn - PsylockeBetsy Braddock/Psylocke Forte e letale. Quali aggettivi migliori per descrivere Betsy Braddock, alias Psylocke, potente telepata abile anche nella lotta corpo a corpo. Psylocke farà da “guardaspalle” ad Apocalisse. A impersonare la mutante troviamo la sexy Olivia Munn che approda nell’universo degli X-Men dopo l’esperienza in un altro cinecomic Marvel: era Chess Roberts in Iron Man 2.  

Alexandra Shipp - TempestaOroro Munroe/Tempesta Ororo Munroe, giovane mutante in grado di controllare il clima e gli effetti atmosferici, si sente emarginata dai non-mutanti. Persuasa da Apocalisse, Ororo metterà i suoi poteri a disposizione del potente leader. Alexandra Shipp eredita il ruolo che fu di Halle Berry nella trilogia originale e in Giorni di un futuro passato.       Ben Hardy - AcangeloWarren Worthington III/Angelo/Arcangelo Il mutante alato Warren Worthington III viene scovato da Apocalisse in un fight club berlinese. Ribatezzato Arcangelo proprio da Apocalisse, Warren diventerà uno dei suoi quattro letali Cavalieri. A spiegare le ali di Angelo/Arcangelo il modello e attore britannico Ben Hardy.