Xavier Dolan al timone della serie ‘The Night Logan Woke Up’

Il regista canadese farà il suo esordio come regista di una serie TV

L’idea di fare una serie TV lo stuzzicava da anni, e ora finalmente Xavier Dolan ha la sua occasione per debuttare sul piccolo schermo.
Come riporta Variety, il giovane regista canadese scriverà e dirigerà “The Night Logan Woke Up”, miniserie thriller di 5 episodi basata sullo spettacolo teatrale di Michel Marc Bouchard. La produzione, in collaborazione con Studiocanal e Quebecor Content, inizierà a marzo 2021 e la serie verrà trasmessa su Canal Plus e Quebecor Content nel 2022.

Nel cast sappiamo già esserci gli stessi attori protagonisti dello spettacolo teatrale, Julie Le Breton, Magalie Lépine-Blondeau, Éric Bruneau, Patrick Hivon, e Julianne Côté, più, come spesso già accaduto, lo stesso Dolan.

“The Night Logan Woke Up” viene descritto come un thriller psicologico, incentrato su tre amici inseparabili, Logan, Jules e Mimi, quest’ultimi fratello e sorella. Le loro vite vengono scosse quando Logan, il giorno del suo 17esimo compleanno, violenta Mimi, appena quattordicenne. Questo episodio frantumerà la loro amicizia e allontanerà le due famiglie. La storia fa poi un salto in avanti di 30 anni: dopo la morte di sua madre, Mimi, che nel frattempo è diventata un esperta di tanatologia, torna nella sua città natale, dove dovrà fare i conti con i traumi del suo passato.

Xavier Dolan torna a dirigere, stavolta sul piccolo schermo, dopo i recenti La mia vita con John F. Donovan (2018) e Matthias & Maxime (2019).