BOX OFFICE: “AVENGERS AGE OF ULTRON” SUPERA GLI 8 MILIONI DI EURO

Presumibilmente Avengers Age of Ultron batterà anche se stesso, ovvero supererà l’incasso del primo capitolo che a fine sfruttamento aveva totalizzato 18 milioni di euro. Il nuovo episodio della saga che riunisce un’infinità di supereroi, distribuito con 901 copie, in cinque giorni ha infatti raccolto più di 8 milioni di euro, facendo segnare una partenza in linea con i numeri di Cinquanta sfumature di grigio, il film campione di incassi della stagione. Fra giovedi e domenica Avengers: Age of Ultron è stato visto da 946 mila spettatori su un totale di presenze nei quattro giorni di 1,6 milioni. L’exploit del kolossal fantasy non ha tuttavia impedito un buon risultato anche per un’altra novità fantasy della settimana Adaline-L’eterna giovinezza, secondo incasso del week end con 880 mila euro per 297 copie. Scende al terzo posto nel week end Mia madre che ha raccolto 726 mila con 442 copie. Il risultato del film di Moretti, che in dieci giorni ha totalizzato 2,1 milioni di euro, è nettamente inferiore al precedente film del regista: quattro anni fa Habemus papam, dopo dieci giorni di programmazione, aveva infatti già superato i 3 milioni. In calo fisiologico, ma ancora in grado di superare i 600 mila euro nel week end, da segnalare il risultato di Fast & Furious 7 che, con un totale di 17,9 milioni di euro, è al momento il terzo incasso della stagione. Ed un altro risultato positivo è anche quello di Se Dio vuole che, alla terza settimana di tenitura, è ormai vicinissimo ai 3 milioni. Non tutte le commedie italiane quest’anno sono state in grado di raggiungere quel traguardo.

Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare