BOX OFFICE: “BATMAN V SUPERMAN” VINCE UN MAGRO WEEKEND DI PRIMAVERA

Come era prevedibile, a conferma di quanto il cinema sia un settore fortemente condizionato dalla meteorologia, il primo vero week end primaverile ha penalizzato presenze e incassi. Fra giovedì e domenica nei cinema italiani si sono staccati poco più di un milione di biglietti, con una spesa complessiva di 7 milioni di euro. In testa al box office resiste Batman v Superman, che totalizza 1,7 milioni portando il proprio incasso a sfiorare i 9 milioni dopo soli dodici giorni di programmazione. Conferma anche per la piazza d’onore che resta a Kung Fu Panda 3 con 800 mila euro, la metà di quanto totalizzato la settimana scorsa e attualmente attestato a 7,3 milioni, un risultato leggermente inferiore alle attese, in conseguenza della forte concorrenza determinata dall’uscita in questo periodo di molte altre animazioni di successo e comunque da film per famiglie, come la versione live di Heidi, che anche questa settimana incassa 652 mila euro per un totale già arrivato a quota 2,2 milioni. La prima novità nella classifica degli incassi è il terzo posto assoluto di Race-Il colore della vittoria, che, lanciato con 297 copie, nel week end ha incassato 700 mila euro. Più indietro le altre nuove uscite con Un bacio che rastrella 261 mila euro con 199 schermi occupati; On Air: storia di un successo 216 mila con 174 copie; La comune 144 mila euro con 73 schermi. Dopo l’exploit del giorno d’esordio, arretra nella classifica assoluta Come saltano i pesci 85 mila euro con 34 copie, che in ogni caso rappresentano un’ottima media schermo; così come marcia bene l’altra sorpresa italiana di questo periodo Vita, cuore, battito, che, con 69 schemi, questa settimana aggiunge 182 mila al proprio totale arrivato a 1,5 milioni.

Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare