BOX OFFICE: “INTERSTELLAR” VOLA OLTRE I 4 MILIONI DI EURO

Le novità approdate ieri in sala non hanno scalzato Interstellar e Andiamo a quel paese dal vertice della classifica degli incassi. Anche nella giornata di giovedi 13 novembre, il kolossal fantascientifico di Christopher Nolan ha mantenuto il primo posto del box office, rastrellando altri 251mila euro, che portano l’incasso totale del film oltre i 4 milioni. Ma continua ad essere particolarmente positivo anche l’andamento della commedia di Ficarra & Picone, che grazie ad un confortante passaparola, ieri ha incassato 180mila euro, addirittura di più di quanto aveva rastrellato giovedì scorso nella giornata di esordio e che continua a far registrare la migliore media copia. Così, nonostante sia in programmazione con 435 copie, contro le 346 di Andiamo a quel paese, si è dovuto accontentare solo del terzo posto La scuola più bella del mondo, l’atteso nuovo film di Luca Miniero, detto “Miniero d’oro”, dopo i ripetuti colpi messi a segno al botteghino con Benvenuti al Sud, Benvenuti al Nord e Un boss in salotto, il maggior successo italiano fra le uscite 2014. Nonostante la presenza di Christian De Sica e Rocco Papaleo, inedita coppia comica, la partenza de La scuola più bella del mondo è stata inferiore alle attese, portando nei cinema 27mila spettatori per un incasso di 170mila euro. Soprattutto nel genere commedia italiana l’uscita di un film dietro l’altro ad una sola settimana di distanza sta inevitabilmente danneggiando il risultato di molte proposte. Fra le novità approdate in sala ieri – complessivamente dieci – da segnalare ancora la buona partenza di Clown, che, privo di diretti concorrenti nel genere horror, ha incassato oltre 80mila euro.

Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare