BOX OFFICE: KATNISS DOMINA IL GRANDE SCHERMO

Hunger Games – Il canto della rivolta parte II mantiene la testa del box office nonostante l’arrivo, fra le altra, di due novità particolarmente attraenti. Il capitolo conclusivo della saga tratta dai romanzi di Suzanne Collins ieri è stato visto da oltre 29 mila spettatatori e in otto giorni ha già incassato oltre 5 milioni di euro. Tuttavia rispetto alla giornata d’esordio di giovedì scorso il film oltre il 70% di spettatori. Alle spalle di Hunger Games ieri si piazzano nell’ordine The Visit 100 mila euro di incasso con 232 schermi occupati e Il viaggio di Arlo, che era uscito mercoledì, incassando oltre 110 mila, cui nella giornata di ieri se ne aggiungono altri 81 mila. Distribuito con 453 copie l’animazione Disney Pixar dovrebbe sensibilmente aumentare la proprie performance nel week end, come accade regolarmente ai film rivolto ad un target familiare. Fra le novità fa segnare una discreto partenza anche Il sapore del successo che incassa 73 mila euro con 259 copie. Risultati medi invece per La felicità è un sistema complesso 20mila euro con 100 copie in distribuzione e Dio esiste a vive a Bruxelles 15 mila euro con 58 copie. Molto deludente l’esordio di A Bigger Splash che, in distribuzione con 134 copie, si ferma a 10 mila euro. Ultima annotazione per Spectre che continua a fare registrare un buon andamento ed ha ormai superato quota 11 milioni di euro.

Franco Montini

Nessun Articolo da visualizzare