Box-office USA: I Guardiani della Galassia tornano in vetta

di Daniele Pugliese

E’ stato un week-end ricco di sorprese quello che è appena trascorso negli Stati Uniti. Partiamo con le nuove uscite, dove registriamo un esordio molto positivo (quello del dramma low-budget If I Stay con Chloë Grace Moretz che conquista il terzo posto del box-office con 16.4 milioni di dollari) e un altro molto negativo (quello di Sin City: Una Donna per cui Uccidere che ha racimolato la miseria di 6.4 milioni di $ per un triste ottavo posto in classifica). Nel caso di Sin City 2 possiamo dire che la lunga attesa (questo sequel arriva a ben 9 anni di distanza dal prototipo) e il cast stellare non si sono rivelate carte vincenti per il duo registico Robert Rodriguez-Frank Miller che, a questo punto, spera di recuperare all’estero i 70 milioni di dollari del budget.

In vetta, invece, zampata vincente del cinecomic Marvel I Guardiani della Galassia che, con i 17.6 milioni del week-end (251 il totale negli Usa e quasi raggiunto il traguardo del mezzo miliardo di dollari in tutto il mondo), strappa per soli 800mila dollari il primo posto a Tartarughe Ninja (che comunque può considerarsi un successo grazie ai 145 milioni già guadagnati in casa ai quali vanno aggiunti i 93 milioni del mercato estero). Si conferma una delusione la terza avventura de I Mercenari che raccoglie altri 6.6 milioni di dollari (per un totale di 27 milioni al botteghino casalingo e 49 worldwide) e scivola dal quarto al settimo posto in classifica.

Nessun Articolo da visualizzare