Box Office: vince “Thor: Ragnarok”, “La ragazza della nebbia” sfiora il milione di euro

Il testa a testa del week end fra Thor: Ragnorok e It alla fine si è risolto a favore del primo. Il fantasy con l’eroe Marvel fra giovedì e domenica ha totalizzato 3 milioni di euro, che aggiunti ai 500 mila di mercoledì, giornata d’esordio, ha fatto schizzare il film al sesto posto assoluto nella classifica degli incassi stagionali. Una classifica dove i 2,8 milioni rastrellati nel fine settimana, It è al secondo posto con un incasso complessivo di 11,2 milioni. La top ten stagionale al momento è composta esclusivamente da film made in Usa, perché anche Dunkirk, benché batta ufficialmente bandiera inglese, è di fatto una produzione hollywoodiana.

Ma intanto, finalmente arriva qualche buona notizia per la produzione nazionale: lanciato con 333 copie, La ragazza nella nebbia è partito sfiorando il milione di euro e facendo segnare miglior esordio stagionale per un film italiano. Si è difeso sufficientemente bene anche Terapia di coppia per amanti, che, uscito in 312 schermi, ha incassato 660 mila euro. Fra i due film italiani, rispettivamente terzo e quinto nel box office del week end, si è inserita un’altra novità, Victoria e Abdul, che ha totalizzato 842 mila euro con 363 copie. Più indietro l’animazione Vampiretto 267 mila euro per 245 schermi, ma, come già rilevato, in questo momento c’è sul mercato un eccesso di offerta in questo specifico genere con cinque titoli contemporaneamente in programmazione. In ogni caso il risultato complessivo del fine settimana, con un incasso totale di 10,6 milioni di euro, oltre un milione e mezzo di biglietti staccati, è positivo e fa segnare una crescita del 22% rispetto all’analogo fine settimana 2016.

Nessun Articolo da visualizzare