“CORTI D’AUTORE”, IL CONCORSO DEL MORANDINI PER GIOVANI FILM MAKER

Mercoledì 10 settembre, nell’ambito del Milano Film Festival, è stato presentato alla stampa il concorso per cortometraggi Corti d’autore organizzato dal Morandini, storico dizionario dei film e delle serie tv, in collaborazione con Radio Monte Carlo, Milano Film Festival, la Cineteca di Bologna e la nostra rivista.

In concomitanza con la pubblicazione dell’edizione 2015 del volume edito da Zanichelli, disponibile anche in edizione digitale, dal prossimo 21 ottobre al 21 gennaio film maker di età non superiore a 40 anni potranno sottoporre i propri lavori incentrati sul tema di una delle 55 definizioni “d’autore” incluse nel nuovo vocabolario della lingua italiana Zingarelli. Come ha dichiarato Irene Enriques, direttore generale Zanichelli, il dizionario, oltre che «strumento di precisione, sintesi e competenza, è anche un luogo di serendipità, in cui ci si imbatte in idee che non si stavano cercando. Il nuovo Zingarelli 2015 va proprio in questa direzione: è venuta l’idea di chiedere la definizione soggettiva, la “rivisitazione” di parole interessanti a persone che ne avessero un punto di vista originale e significativo. E su queste stesse parole chi concorrerà al premio porterà un corto ». Quindi  un concorso non a tema libero, ma in cui il regista sceglierà su quale delle voci d’autore cimentarsi.

I lavori pervenuti saranno passati al vaglio dei critici del Milano Film Festival, che scremeranno i cinquanta titoli da sottoporre al giudizio dello staff Morandini. Da questi usciranno i migliori dieci lavori, a loro volta esaminati da una giuria presieduta dal regista Ferzan Özpetek e composta di attori, operatori del mondo del cinema e critici, tra cui il direttore di Ciak Piera Detassis. Ai vincitori sarà garantita la pubblicazione della scheda tecnica e della recensione critica dei propri corti nella sezione dedicata del dizionario Morandini, accanto ai titoli vincitori di altri festival e alle opere storiche dei fratelli Lumière, Chaplin e Méliès; in più, i film saranno proiettati in alcune delle più importanti sale milanesi prima della programmazione tradizionale.

All’evento stampa erano presenti, oltre a Morando Morandini e alla figlia Luisa, autrice col padre del dizionario dei film e serie tv, lo scrittore Andrea Tarabbia, coordinatore per Zanichelli delle voci d’autore incluse nel vocabolario Zingarelli, Gaetano Liguori, musicista membro della giuria, e alcuni degli stessi autori delle 55 parole chiave: l’astrofisico Giovanni Bignami, l’attrice Lella Costa, Roberto Lobetti Bodoni, Head of Brand, Advertising and Production di SKY TV Italia, Enzo Gentile, critico musicale, Vito Mancuso, teologo, e Oliviero Toscani, fotografo. Nella galleria, alcune immagini della serata.

 

Per ulteriori informazioni, visitare la pagina web del concorso su morandinicortidautore.zanichelli.it

Sergio Lorizio

 

Nessun Articolo da visualizzare