“L’OMBRA DELLO SCORPIONE” DI STEPHEN KING IN 4 FILM

L’Ombra dello Scorpione (The Stand in originale), uno dei romanzi migliori di Stephen King, sarà trasformato in una maestosa opera cinematografica divisa in ben 4 film. A darne notizia è il regista e sceneggiatore Josh Boone, che è stato assunto dalla Warner Bros. per riuscire lì dove altri hanno fallito (George A. Romero voleva farne un film già negli anni ’80, poi ci fu il turno di Ben Affleck, Scott Cooper e David Yates tanto per fare qualche nome). Boone ha da poco consegnato lo script (che ha richiesto 5 mesi di lavoro) che è stato approvato dallo stesso King. L’idea iniziale era di condensare il romanzo in unico film di tre ore, ma lo Studio, dopo aver letto la sceneggiatura del regista di Colpa delle stelle, ha capito di avere tra le mani abbastanza materiale da trasformare L’Ombra dello Scorpione in un franchise. I casting sono ancora in corso (c’erano dei rumors su Matthew McCounaghey) e Josh Boone spera di poter iniziare a girare già in primavera. Il budget stanziato per questo primo film è di 87 milioni di dollari. L’Ombra dello Scorpione ha per oggetto l’eterna lotta tra il Bene e Male e il protagonista è il malvagio Randall Flagg (personaggio che appare anche in altre opere di King come Gli occhi del drago e La Torre Nera). Il romanzo è, nel 1994, arrivato sul piccolo schermo nella miniserie in 4 puntate diretta da Mick Garris con protagonisti Gary Sinise, Molly Ringwald e Jamey Sheridan.

Daniele Pugliese

Nessun Articolo da visualizzare