ROBERT DOWNEY JR. TORNA IRON MAN IN CAPTAIN AMERICA 3

Dopo una serie di voci più o meno attendibili, i fan dei cinecomic Marvel posso finalmente esultare: Iron Man tornerà al cinema nel terzo capitolo di Captain America

È uno dei crossover cinematografici più potenti, remunerativi e spettacolari di sempre quello creato dalla Marvel con i suoi supereroi che il prossimo maggio chiuderanno l’oscura e tormentata Fase Due con il secondo capitolo dei Vendicatori, The Avengers: Age of Ultron diretto, ancora una volta, da Joss Whedon. Ma, nell’attesa che esca in sala Avengers 2, Robert Downey Jr., iconico volto di Tony Stark/Iron Man, dopo una sequela di affermazioni e voci più o meno fondate tira fuori il coniglio dal cappello, anzi, in questo caso, dall’armatura. Infatti la Marvel ha rivelato che Downey Jr. sarà il protagonista di Captain America 3, insieme al confermatissimo Chris Evans.

La partecipazione di Tony Stark nel terzo film dedicato al Capitano Rogers rivela, in parte, anche il plot della pellicola e l’intenzione della Marvel di incentrare la Fase Tre sulla miniserie a fumetti Civil War, scritta da Mark Millar e illustrata da Steve McNiven. Civil War, per l’appunto, vede un futuro dispotico nei confronti di coloro che abbiano delle doti particolari o dei super poteri, obbligandoli a servire gli Stati Uniti d’America. L’atto, chiamato Superhero Registration Act, divide di fatto tutti i supereroi: Iron Man è tra quelli che appoggiano la registrazione, Captain America, invece, si schiera con il fronte dei dissidenti.

Una bella sorpresa per i fan dei cinecomic che speravano di rivedere Robert Downey Jr. vestire nuovamente la fiammante armatura di Iron Man. Per lui è già pronto un mega-contratto da 40 milioni di dollari, più i bonus annessi e connessi agli incassi di Captain America 3. Il film uscirà in sala il 6 maggio del 2016 e alla regia torneranno i Fratelli Russo dopo il successo di Captain America: The Winter Soldier.

La Fase 3 della Marvel partirà ufficialmente il 17 luglio 2015 con Ant-Man, interpretato da Paul Rudd e Michael Douglas proseguendo, poi, con Dottor Strange diretto da Scott Derrickson, Guardiani della Galassia 2, Thor 3 e proprio Capitan America 3. Una sequenza di film e progetti pianificata addirittura fino al 2028 confermando, ancora una volta, che il pubblico oggi più che mai ha un imprescindibile bisogno dei supereroi.

Damiano Panattoni

Nessun Articolo da visualizzare