Addio a Joseph Siravo, attore de “I Soprano” e “Carlito’s Way”

L'attore era noto per aver interpretato il padre di Tony Soprano nella pluripremiata serie

Si è spento all’età di 64 anni, dopo una lunga battaglia contro il cancro, Joseph Siravo. La notizia della sua morte è stata confermata online dall’attore Gary Pastore, che ha postato un tributo su Instagram: “RIP al mio caro amico che ha combattuto una lotta incredibile. Mi mancherai. Ci vediamo dall’altra parte”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Garry Pastore (@garry_pastore)

L’attore newyorkese, specializzato in ruoli da italoamericano, fece il suo debutto sul grande schermo in Carlito’s Way di Brian De Palma, interpretando Vinnie Taglialucci, il mafioso assetato di vendetta nei confronti dell’avvocato corrotto David Kleinfeld (Sean Penn) e di Carlito Brigante (Al Pacino). La fama maggiore arrivò però con il ruolo di Johnny Boy Soprano, padre di Tony, nella pluripremiata serie televisiva dell’HBO I Soprano. Qui ha avuto un ruolo di primo piano soprattutto negli episodi flashback ambientati anni ’60.

A sinistra, Joseph Siravo in “I Soprano”

Joseph Siravo fu attivo anche a teatro, dove prese parte a produzioni quali “Oslo” e “The Light in the Piazza” ed era anche un apprezzato insegnante in vari programmi di formazione per attori a New York. Tra i suoi ultimi lavori cinematografici ci sono The Report, di Scott Z. Burns e la serie televisiva For Life.

Nessun Articolo da visualizzare