Addio a Marge Champion, la modella che ispirò il personaggio di Biancaneve

L'attrice e ballerina aveva 101 anni

Si è spenta all’età di 101 anni Marge Champion, l’attrice e ballerina che fece da modella per realizzare il personaggio di Biancaneve nel celebre classico d’animazione della Walt Disney datato 1937. Le sue movenze e i sui leggiadri passi di danza furono eseguiti dal vivo di fronte ai disegnatori della Disney, i quali presero l’ispirazione per disegnare, oltre a Biancaneve e i sette nani, altri celebri personaggi, tra cui la Fata Turchina in Pinocchio e le ballerine-ippopotamo in Fantasia.

Nata a Los Angeles il 2 settembre 1919, Marjorie Celeste Belcher iniziò a danzare da bambina nella scuola di ballo del padre Ernest Belcher, dove fu notata per la sua grazia e i suoi movimenti. Dopo il matrimonio con il ballerino e coreografo Gower Champion nel 1947, Marge Champion iniziò a danzare nei film musicali della Metro-Goldwyn-Mayer, tra cui Assedio d’amore (1950), Show Boat (1951) di George Sidney, Tre ragazze di Broadway (1953) di Stanley Donen, Annibale e la vestale (1955) e Mia moglie preferisce suo marito (1955) di H. C. Potter.

Marge Champion e il marito Gower furono protagonisti del remake di Modelle di lusso (1952) di Mervyn LeRoy in cui ricoprirono i ruoli che erano stati di Ginger Rogers e Fred Astaire. Dagli anni sessanta in poi lavorò anche come coreografa per il teatro musicale, il cinema e la televisione, vincendo nel 1975 il Premio Emmy per le migliori coreografie per Queen of the Stardust Ballroom. I suoi ultimi due film risalgono al 1968: Hollywood Party per regia di Blake Edwards e Un uomo a nudo di Frank Perry.

21 February 2007 – New York, New York – Marge Champion. The Academy of Motion Picture Arts & Sciences’ Official New York Oscar Night Celebration at the St. Regis Hotel. Photo Credit: Bill Lyons/AdMedia *** Local Caption *** (Newscom TagID: admphotos162348) [Photo via Newscom]

Nessun Articolo da visualizzare